ULTIM'ORA

I nomi di donna nelle canzoni – Una canzone per…

Non è l’8 marzo, ma il tempaccio di stamattina mi spinge ad effettuare questa ricerca: i nomi di donne che vengono citati in canzoni italiane.Vediamo cosa esce:

ADRIANA – I Calling realizzarono ADRIENNE, anno 2001.

ALBA – Pare che il suo grande successo ALBACHIARA, Vasco Rossi l’avesse dedicato ad Alba Parietti, di cui si era invaghito.

ALESSANDRA – Quattro artisti italiani hanno dedicato un pezzo a questo nome: i Pooh nel 1972, Biagio Antonacci nel 1992, i cugini di Campagna nel 1997 e la recentissima ALESSANDRA SARA’ SEMPRE PIU’ BELLA di Fabrizio Moro.

ALICE – La più famosa ovviamente è ALICE, di Francesco De Gregori,del 1973. Meno famose anche GIA’ TI GUARDA ALICE di Tiziano Ferro (2006), NEL RISTORANTE DI ALICE, degli Equipe 84(1968), e ALICE degli Studio 3. Tra gli stranieri, ALL THE GIRLS LOVE, di Elton John (1973), e HER NAME IS ALICE degli Shinedown (2008).

ANGELA-Fra i tanti,le hanno dedicato una canzone Biagio Antonacci,Luigi Tenco,Umberto Tozzi (PER ANGELA),Franco Califano,i Bee Gees e i Toto.Il diminutivo Angelina è stato usato da Ivan Graziani,Bob Dylan (FAREWALL,ANGELINA) e Quintorigo (BENTIVOGLIO ANGELINA),nonchè citata da Cesare Cremonini in GREYGOOSE.

ANGELICA – Solo una canzone nota,quella de Le Vibrazioni del 2005.

ANNA – Lucio Battisti, nel 1970, Marco Masini con ANNA VIVIAMO, nel 1992, ANNA E MARCO di Lucio Dalla nel 1979, ANNA DIMMI DI SI’, di Laura Pausini (1998), ANNA IO SONO UN TRENO di Gianni Morandi,(1997), PERDENDO ANNA, (1978) di Umberto Tozzi, CANZONE PER ANNA, di Francesco Guccini(1990). Tra gli stranieri, ANNIE di James Blunt (2007) e di Mat Kearney, (2009) ANNIE’S SONG di John Denver (1974). Tra le varianti:BUONA FORTUNA ANNAMARIA, di Franco Califano.

ARIANNA – Ne dedicò una Eugenio Finardi nel 1985.

AURORA – Unica, speciale, bellissima: Eros Ramazzotti per la figlia, nel 1996.

BARBARA – Nome non molto usato, anche se si ricorda l’omonima canzone di Umberto Tozzi del 1981. Anche LA CANZONE DI BARBARA di Fabrizio De Andrè, Che dire di BARBARA ANN dei Beach Boys, del 1965?

BIANCA – Citata da Raf nella canzone INTERMINATAMENTE, del 1990.

CARMELA – Sergio Bruni gliela dedicò nel 1976.

CHIARA – Ricordiamo la bellissima canzone dei Rats(1992), ma anche una di Andrea Bocelli e A CHIARA PIACE VIVERE dei Gemelli DiVersi, del 2009.

CLAUDIA – Viene citata da Antonello Venditti nella storica NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI(Claudia non tremare, non ti posso far male..)

CRISTINA – Citata da Bobby Solo nel 1964 e da Antonello Venditti, IL COMPLEANNO DI CRISTINA, 1988. Poi qualche canzonetta delle sigle di Cristina D’Avena…

DEBORA-Nonostante il bel nome,solo Fausto Leali ci ha pesato,con DEBORAH(1968)

DONATELLA – Rettore si autodedicò la canzone, Festivabar 1981.

ELENA – Ricordiamo tra le altre ELENA NO, di Lucio Battisti, ELENA FRAGOLA di Paola & Chiara, HELENA SONG dei Timoria, ed HELENA, dei My Chemical Roomance. Di menzione anche la variante MARIA ELENA, dei Los Indios Tabarajas.

ELISA – L’unico nome ad aver vinto il festival di Sanremo grazie ad Alice e PER ELISA (1981) .Elisa appare anche in AMI ANCORA ELISA di Lucio Battisti, (1977) ELISA ELISA di Sergio Endrigo, (Sanremo 1973) mentre PJ Harvey le dedicò PERFECT DAY ELISE, nel 1998. La variante ANNALISA fu decantata dai New Trolls nel 1970

EMILIA – Solo una,EMILIA PARANOICA, DEI CCCP fedeli alla Linea. Chi siano? boh..

ERIKA – Solo una, PICCOLA ERY, di Cesare Cremonini (2002)

FEDERICA – Solo i Flaminio Maphia ne hanno intitolata una così. Viene citata da Ivan Graziani ne MALEDETTE MALELINGUE del 1994.

FRANCESCA – Ovviamente viene subito in mente NON E’ FRANCESCA di Lucio Battisti (1969). Ma anche IL MONDO DI FRANCESCA (2005) del dj Francesco, FRANCESCA(CON I MIEI FIORI) di Anna Oxa (1985), e FRANZISKA di Fabrizio De Andrè (1981).

GABRIELLA – Vasco la citò in GABRY del 1993.

GIANNA – Un solo nome, ma importante: quello di Rino Gaetano nel 1978.

GIOIA – Successo dei Modà del 2012, inteso anche come gioia sensazione.

GIORGIA – La famosissima GEORGIA ON MY MIND del 1960 di Ray Charles ispirò anche il nome della cantautrice romana.

GIOVANNA – Renato Zero le dedicò SANTA GIOVANNA. Tra gli stranieri, menzioniamo JONNA di Kool and the Ganng del 1983, o la reggae GIMME HOPE JO ANNA(1988)

GIULIA – Altro nome diffusissimo nelle canzoni. Ricordiamo BRAVA GIULIA di Vasco Rossi, nel 1987,e Antonello Venditti con GIULIA nel 1978. Anche Fabio Concato nel 2010. I Pooh scrissero GIULIA SI SPOSA nel 1990, i Litfiba la poco conosciuta IL MISTERO DI GIULIA, nel 1993, Little Tony interpretò IL MIO AMORE CON GIULIA, nel 1966, Gianni Togni la cantò nel 1984, poi ripresa dal Dj Lhasa e Gabry Ponte nel 2003 in chiave dance, mentre Le Vibrazioni la citarono in DEDICATO A TE, nel 2003. Nek la cita in AMAMI, del 1993. Tra le straniere, resta JULIA dei mitici Beatles, nel 1968 e la recente e sconosciuta ME & YOU & TERRY & JULIE dei Roxette, 2012.

GIULIANA  -E’ di Claudio Villa BUONGIORNO GIULIANA, del 1970.

GLORIA – Non serve fare tante ricerche: Gloria vuol dire Umberto Tozzi, anno 1977. Nient’altro.

IRIS – La bellissima omonima canzone di Biagio Antonacci,del 1998. Per non parlare dei Goo Goo Dolls, nel 1997.

LARA – Ragazza portata al successo da Eugenio Finardi, AMAMI LARA al Festival di Sanremo 1998.

LAURA – Vasco Rossi, oltre a Giulia e Silvia, pensò anche a lei nel 1998. E che dire della stra famosa LAURA NON C’E’ di Nek, portata al festival di Sanremo nel 1997? Ma anche CANZONE PER LAURA di Roberto Vecchioni (1975), CANZONE DI LAURA di Fabio Concato, (1992) DITE A LAURA CHE L’AMO di Michele, (1967) LAURA DEGLI SPECCHI, di Eugenio Finardi, (1983) ed un successo di ballo liscio di Enrico Musiani, LAURETTA MIA. Tra le straniere, ecco LAURA degli Scissor Sister, (2004) THINK OF LAURA di Christopher Cross (1983) e TELL LAURA I LOVE HER, (1960)di Ricky Valance.

LINDA – Successoni della musica italiana come BALLA LINDA di Lucio Battisti del 1968 e l’omonima canzone dei Pooh del 1976.

LISA – Solo una, ma storica: LISA DAGLI OCCHI BLU, di Mario Tessuto (1969).

LORENA – Solo Caparezza si è ricordato di sto nome: LA SINDROME DI LORENA, anno 2010. Dedicata alla “mitica”Lorena Bobbit.

LUCIA – Da ricordare PER LUCIA di Riccardo Fogli e LUCI-AH di Lucio Battisti. I Beatles dedicarono LUCY IN THE SKY WHIT DIAMONDS. Da menzionare anche la house LUCY di Gealousy, nel 2006.

LUCREZIA – Solo titoli in inglese: da ricordare LUCRECIA MY REFLECTION dei Sister of Mercy.

LUNA – Francesco Guccini cantò a Luna donna LUNA FORTUNA, 1994. Fuori concorso la canzone di Gianni Togni del 1980.

MANUELA – L’unica canzone famosa è il successone di Julio Iglesias del 1974, utilizzata anche come sigla dell’omonima soap opera italo argentina. Anche i Toto scrissero MANUELA RUN. Con la variante Emanuela ricordiamo EMANUELA ED IO di Amedeo Minghi ed EMANUELLE, di Franco Califano.

MARIA – Il nome più poplare, quasi impossibile citarle tutte. Tra le più note: MAMMA MARIA dei Ricchi e Poveri, MARIA degli Articolo 31(1995), BEAUTIFUL MARIA OF MY SOUL, di Paola E Chiara, LA MIA CANZONE PER MARIA di Lucio Battisti, AHI MARIA, di Rino Gaetano e MARY dei Gemelli Di Versi (2003). Tra le straniere, ci hanno pensato Ricky Martin nel 1996 e Blondie nel 1999, ma anche i Rage Against The Machine, MARY dei Kings of Leon, MARY’S PLACE di Bruce Springsteen,CRAZY MARY dei Pearl Jam, e DIRTY MARY di Ele Project.Tra le varianti: MARIANNA. MARIANNA AL BIVIO(Francesco De Gregori), MARIANNE di Sergio Endrigo, e MARY-ANN, realizzata sia da Bob Dylan che da Alice Cooper. Escludiamo naturalmente le tante canzoni religiose!

MARINA – La famosa canzone di Marino Marini, diventata una canzone popolare, poi c’è LA CANZONE DI MARINELLA di Fabrizio De Andrè.

MARGHERITA  – L celeberrima canzone di Riccardo Cocciante, del 1976, ma anche MARGHERITA NON LO SA, di Dori Ghezzi, del Festival di Sanremo 1983. Tra le sorpiature, CARA MAGGIE, dei Lunapop, 1999.

MARTA – Antonello Venditti ed i nomadi le dedicarono una canzone, mentre i Beatles scrissero MARTHA MY DEAR. Viene citata anche da Ivan Graziani nella mitica LUGANO ADDIO.

MARTINA – Solo una canzone, dei Baustelle del 2000.

MICHELA – In Italia risulta solo Massimo Di Cataldo. I Nomadi fecero MICHELINA, i Beatles MICHELLE.

MONIA – Successo di Peter Holm, anno 1968 (suggerita da Mario Forcella)

MONICA – Hanno scritto una canzone per lei Franco Califano, nel 1977 e Riccardo Fogli, nel 1995. Oltre ai Deco, nello stesso anno.

PAMELA – Solo un successo, dei Toto, nel 1988.

PAOLA – DOLCE PAOLA di Adamo e PAOLINA di Ivan Graziani. Viene citata anche da Tiziano Ferro in ROSSO RELATIVO.

ROBERTA – Esiste una dedica di Peppino Di Capri, inedito del 1996. Da citare anche la mitica BERTA FILAVA, di Rino Gaetano.

ROSSANA – In inglese, la mitica ROXANNE, dei Police, 1978.

SAMANTHA – Un solo pezzo, di Francesco Guccini, anno 1993.

SARA – Due artisti italiani, in particolare hanno dedicato una canzone a questo nome Antonello Venditti nel 1978 e Pino Daniele, dedicata alla figlia, nel 2001. Anche Paolo Meneguzzi nel 2005 ne dedicò una. Tra le straniere, c’è Bob Dylan nel 1976, dedicata alla moglie e Fleetwood Mac nel 1979.

SERENA – Esistono solo dediche al diminutivo Serenella: la intitolarono così Bobby Solo nel 1966 e Antonello Venditti, oltre alla nota citazione di Amedeo Minghi in 1950. Un lettore ci segnala anche SERENELLA di Alberto Camerini.

SILVIA – Nome diffusissimo nelle canzoni italiane. Tra le più celebri, sicuramente SILVIA di Vasco Rossi, anno 1978(Silvia fai presto che sono le 8…)e CANZONE PER SILVIA di Francesco Guccini del 1983 dedicata all’attivista italiana Silvia Baraldini che fu arrestata negli Stati Uniti per sovversione. Altri pezzi più o meno noti sono SIVIA LO SA di Luca Carboni (1987) SILVIA STAI DORMENDO, contenuta nell’unico album di Cesare Cremonini con i Lunapop(1999). Nel campo dell’italodance ricordiamo A SILVIA, di Gabry Ponte ed Eddy Wata, del 2004. Tra gli internazionali non possiamo non citare SYLVIA del grande Elvis Prestley, anno 1972 e INSIDE SYLVIA, di Rick Springfield, 1982. Di Lucio Dalla ricordiamo SYLVIE.

SIMONA – Citata da James Blunt all’inizio di 1973 (1997).

SOFIA – Tormentone dell’estate 2016 dello spagnolo Alvaro Soler.

STEFANIA-Solo un brano,CIAO STEFANIA di Renato Zero,1981.

TERESA – Gliela dedicarono Gianni Morandi, Sergio Endrigo, i Negrita (ALZATI TERESA), Fred Buscaglione (TERESA NON SPARARE), Ron (TERESA E MICHELE) e Peter Bradley Adams. Nota anche la citazione di Michele Zarrillo in IL CANTO DEL MARE.

VALENTINA – Si ricordarono di lei Ornella Vanoni in VAI VALENTINA e Max Gazzè in CARA VALENTINA, i Timoria e Bryan Ferry, entrambi con VALENTINE.

VINCENZA – Solo nel diminutivo,VINCENZINA E LA FABBRICA, di Enzo Jannacci,1996.

 

Informazioni su diego80 (1798 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

5 Commenti su I nomi di donna nelle canzoni – Una canzone per…

  1. Oliviero CARMINATI // 24 settembre 2015 a 21:40 // Rispondi

    CHE COMPILACTION DA ENCICLOPEDIA

  2. Bell’elenco! Manca “Serenella” di Alberto Camerini, segnalo 🙂

  3. E Margherita di Cocciante ?

    • AAAAAAAHHHH Margherita…Mi scordai di selezionarla nella ricerca tra i nomi..ho rimediato, grazie alla tua segnalazione..ed ora c’è. Grazie anche a voi se questa ricerca si arricchisce sempre!1 Grazie!!!

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: