ULTIM'ORA

Il tracciato è parallelo alla Via A. Locatelli (S.S. 470). Rina, che da ragazza abitava in Via A.Locatelli, mi racconta di quando aspettava il fratello che tornava dal lavoro in Francia; conosceva l’orario di arrivo e lo attendeva in prossimità dell’attuale distributore; qui il treno rallentava la marcia perché doveva poi fermarsi alla stazione di Zogno. Il fratello ne approfittava per lanciare la sua valigia dal treno ed evitare poi di portare a casa il bagaglio. Mio padre ha avuto la fortuna di non dover emigrare all’estero, ma per diversi anni ha fatto il pendolare su questo treno, prima a Bergamo come giardiniere e poi successivamente per andare a lavorare alla Falk di Sesto San Giovanni

Rispondi

UA-76292238-1