ULTIM'ORA

Alzano Virescit:una bella favola finita male

Riviviamo il campionato di serie B della matricola seriana, nel 1999.

La nostra Brembillese ebbe l’onore di essere nel 1984 “la seconda squadra di Bergamo”(parole del presidente Secomandi) . Attualmente la provincia bergamasca è rappresentata nei campionati professionistici,oltre che dall’Atalanta anche dall’Albinoleffe, che purtroppo vivacchia nei bassifondi del girone A di Lega Pro, dopo aver disputato diversi campionati di serie B raggiungendo la finale playoff nel 2008. Dell’exploit dei seriani ne parleremo in occasioni future. Oggi ci soffermeremo sullo storico campionato di serie B dell’Alzano Virescit nel 1999-2000, una favola finita purtroppo male con l’immediato ritorno in C1 e la fusione successiva con Ardens Cene. Attualmente la società si chiama Virtus Bergamo 1909 Alzano Seriate, e gioca in serie D.

 

L’ANNO DI SERIE B – Maglie a scacchi bianconeri, l’Alzano nel maggio 1999 conquista la storica promozione in serie B vincendo il girone A di C1 con 5 punti di vantaggio sul Como. Ciò vuol dire guadagnarsi la sfida con i cugini maggiori atalantini, che al termine di quella stagione aveva mancato la promozione in serie A, e altri club blasonati come Napoli, Sampdoria, Genoa e Brescia. Nelle loro file arrivano in estate pure il centrocampista Simone Barone, futuro campione del mondo con la Nazionale nel 2006, ma anche l’ex viola Stefano Salvatori, tornato dalla Scozia, e le punte Cristian Scalzo e Marco Veronese. La squadra allenata da Claudio Foscarini parte bene,e nel debutto in serie B il 29 agosto 1999 supera in rimonta il Monza allo stadio Atleti azzurri d’Italia(scelto per la serie B vista l’inadeguatezza del piccolo Pesenti Pigna per la categoria) con un gol al settimo di recupero (!) di Massimiliano Memmo, attaccante venuto dalla C1. Dopo il ko a Terni, arriva un altro prestigioso successo sul Chievo, sempre per 2-1, poi dopo due passi falsi con Brescia(prima sconfitta interna) e Vicenza, arriva una serie di 8 risultati utili consecutivi, tra cui un prestigioso 3-1 al Genoa, il 31 ottobre,e il primo successo esterno, 1-0 a Fermo il 14 novembre. La squadra arriva addirittura a toccare la quarta posizione, ultima utile per salire in serie A, poi la serie viene interrotta da tre sconfitte consecutive, a Treviso, in casa col Napoli (pesantissimo 4-0) e nel derby con l’Atalanta esterno (1-0,deciso da Nappi ad inizio ripresa nella sera del 19 dicembre) che chiudono il 1999. Il nuovo secolo si apre subito con un prestigioso successo sull’Empoli (avviato dall’attaccante sloveno Florjancic, arrivato ad ottobre nel mercato autunnale), poi il girone d’andata si chiude con un pari a Pescara ed una sconfitta casalinga di misura con la Sampdoria. Nel girone di ritorno però arriva il crollo: dopo il successo sulla Ternana del 30 gennaio la squadra vincerà soltanto un’altra volta, il 19 marzo sul Savoia, interrompendo una serie negativa di 5 partite, poi altre 9 gare senza vincere che la fanno precipitare in zona retrocessione. La discesa diventa ufficiale il 28 maggio ad Empoli, a due turni dal termine, dopo l’ennesima sconfitta. Alla penultima a stagione ormai compromessa ritrova il successo, con un ormai inutile 4-2 al Pescara, poi saluta la serie B con una sconfitta a Genova con la Sampdoria, consolandosi con una parziale rimonta nel finale dopo che i blucerchiati si erano portati sul 3-0.

Alla fine il club bergamasco chiude al terz’ultimo posto con 42 punti.

12795574_1083936698324670_2129833614941464352_n

Le figurine Panini edizione 1999-2000 dedicate all’Alzano.

Rosa

N.RuoloGiocatore
ItaliaCMarco Asara
ItaliaCSimone Barone
ItaliaDFrancesco Bega
ItaliaDPaolo Bravo
ItaliaPAlex Calderoni
ItaliaDCristian Campi
ItaliaDGiovanni Capuano
ItaliaDLuca D’Angelo
ItaliaDAlessio Delpiano
ItaliaAGiacomo Ferrari
JugoslaviaAMatjaž Florijančič
ItaliaCMarco Garavelli
N.RuoloGiocatore
ItaliaCGiorgio Gorgone
ItaliaCMarco Grossi
ItaliaCArmando Madonna
ItaliaDLuigi Martinelli
ItaliaAMassimiliano Memmo
ItaliaCMirko Monetta
ItaliaDAndrea Quaglia
ItaliaCRoberto Romualdi
ItaliaCStefano Salvatori
ItaliaAChristian Scalzo
ItaliaDMario Solimeno
ItaliaAMarco Veronese

La stagione

29/8/1999 – PRIMA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-MONZA2-1-40′ Smoje (MO), 54′ (rig.) Ferrari, 97′ Memmo.

5/9/1999 – SECONDA GIORNATA

TERNANA-ALZANO VIRESCIT1-0-75′ Miccoli.

12/9/1999 – TERZA GIORNATA 

ALZANO VIRESCIT-CHIEVO2-1-25′ De Cesare (CH), 55′ Scalzo, 86′ Bravo.

19/9/1999 – QUARTA GIORNATA 

VICENZA-ALZANO VIRESCIT3-1-8′ Fattori, 57′ Comandini, 80′ Memmo (AL), 84′ Comandini.

26/9/1999 – QUINTA GIORNATA 

ALZANO VIRESCIT-BRESCIA0-1-42′ Bonazzoli.

3/10/1999 – SESTA GIORNATA 

CESENA-ALZANO VIRESCIT1-1-32′ Taldo, 52′ Ferrari (AL)

10/10/1999 – SETTIMA GIORNATA 

ALZANO V. -SALERNITANA3-2-21′ (rig.) Ferrari, 27′ Memmo, 32′ (rig.) Ferrari, 59′ Di Michele (SA), 85′ Guidoni (SA).

24/10/1999 – OTTAVA GIORNATA

SAVOIA-ALZANO VIRESCIT1-1-3′ Nocerino, 45′ Florjancic (AL)

31/10/1999 – NONA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-GENOA3-1Marcatori: 41′ e 46′ p. t. Scalzo, 61′ Florjancic, 91′ (rig.) Francioso (GE).

7/11/1999 – DECIMA GIORNATA 

ALZANO VIRESCIT-COSENZA0-0

14/11/1999 – UNDICESIMA GIORNATA 

FERMANA-ALZANO V.0-1-17′ Gorgone.

21/11/1999 – DODICESIMA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-RAVENNA2-1-71′ Ferrari, 80′ Atzori (RA), 90′ Ferrari.

28/11/1999 – TREDICESIMA GIORNATA 

PISTOIESE-ALZANO V.1-1-6′ Ferrarese, 9′ Salvatori (AL).

5/12/1999 – QUATTORDICESIMA GIORNATA 

TREVISO-ALZANO VIRESCIT2-0-Giocata il 6-12-99: 3′ Toni, 26′ Crovari.

12/12/1999 – QUINDICESIMA GIORNATA 

ALZANO VIRESCIT-NAPOLI0-4-23′ Schwoch, 42′ Bellucci, 49′ Schwoch, 93′ Stellone.

19/12/1999 – SEDICESIMA GIORNATA 

ATALANTA-ALZANO V.1-0-51′ Nappi.

6/1/2000 – DICIASSETTESIMA GIORNATA 

ALZANO VIRESCIT-EMPOLI2-1-23′ Iacopino (EM), 28′ Florjancic, 40′ Ferrari.

9/1/2000 – DICIOTTESIMA GIORNATA 

PESCARA-ALZANO V.0-0

16/1/2000 – DICIANNOVESIMA GIORNATA 

ALZANO V.-SAMPDORIA0-1Marcatore: 72′ Dionigi.

23/1/2000 – VENTESIMA GIORNATA

MONZA-ALZANO VIRESCIT1-1-53′ Lantignotti, 62′ (rig.) Veronese (AL).

30/1/2000 – VENTUNESIMA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-TERNANA1-0-56′ Romualdi.

13/2/2000 – VENTIDUESIMA GIORNATA

CHIEVO-ALZANO VIRESCIT0-0

20/2/2000 – VENTITREESIMA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-VICENZA1-3-44′ Martinelli, 58′ (rig.), 67′ e 69′ Comandini (VI).

27/2/2000 – VENTIQUATTRESIMA GIORNATA

BRESCIA-ALZANO VIRESCIT2-0-47′ (rig.) e 54′ (rig.) Hubner.

5/3/2000 – VENTICINQUESIMA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-CESENA0-0

12/3/2000 – VENTISEIESIMA GIORNATA

SALERNITANA-ALZANO V.3-2-11′ e 14′ Di Michele, 35′ Guidoni, 78′ Solimeno (AL), 89′ Scalzo (AL).

19/3/2000 – VENTISETTESIMA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-SAVOIA2-1-57′ Campi, 55′ Greco (SA), 63′ Salvatori.

26/3/2000 – VENTOTTESIMA GIORNATA

GENOA-ALZANO VIRESCIT1-0-62′ Francioso.

2/4/2000 – VENTINOVESIMA GIORNATA

COSENZA-ALZANO VIRESCIT1-0-65′ Malusci.

9/4/2000 – TRENTESIMA GIORNATA

ALZANO V. -FERMANA2-2-44′ (rig.) Ferrari, 46′ p. t. Fanesi (FE), 78′ (rig.) Ferrari, 82′ Pandolfi (FE).

22/4/2000 – TRENTUNESIMA GIORNATA

RAVENNA-ALZANO VIRESCIT0-0

30/4/2000 – TRENTADUESIMA GIORNATA

ALZANO V. -PISTOIESE1-2-17′ Carbone (PI), 20′ (rig.) Colombo (PI), 81′ (rig.) Ferrari.

7/5/2000 – TRENTATREESIMA GIORNATA

ALZANO VIRESCIT-TREVISO2-2-25′ Solimeno, 39′ Bortoluzzi (TR), 54′ Madonna, 62′ Beghetto (TR).

14/5/2000 – TRENTAQUATTRESIMA GIORNATA

NAPOLI-ALZANO VIRESCIT3-1-45′ (rig.) e 63′ Schwoch, 77′ Asta, 85′ Garavelli (AL).

21/5/2000 – TRENTACINQUESIMA GIORNATA

ALZANO V. -ATALANTA0-0

28/5/2000 – TRENTASEIESIMA GIORNATA

EMPOLI-ALZANO VIRESCIT2-1-47′ Saudati, 54′ Cappellini, 85′ Madonna (AL).

4/6/2000 – TRENTASETTESIMA GIORNATA

ALZANO V. -PESCARA4-2-6′ Ferrari, 8′ Zanini (PE), 21′ Florjancic, 68′ Barone, 84′ Grossi, 92′ (rig.) Tacconelli (PE).

11/6/2000 – TRENTOTTESIMA GIORNATA

SAMPDORIA-ALZANO V,3-2Marcatori: 12′ Jovicic, 30′ (rig.) Flachi, 66′ (rig.) Vasari, 76′ Ferrari (AL), 86′ Florjancic (AL).

 

Classifica Finale

1.Vicenza            38 20  7 11  69-45  67  Champions, Promoted       
 2.Atalanta           38 17 12  9  51-34  63  Promoted      
 3.Brescia            38 16 15  7  54-38  63  Promoted       
 4.Napoli             38 17 12  9  55-44  63  Promoted       
--------------------------------------------
 5.Sampdoria          38 17 11 10  45-40  62       
 6.Genoa              38 16  9 13  51-42  57     
 7.Salernitana        38 14 10 14  55-61  52         
 8.Treviso            38 13 12 13  56-48  51       
 9.Empoli             38 13 12 13  42-52  51       
10.Ternana            38 11 16 11  45-47  49       
11.Ravenna            38 11 15 12  41-39  48       
12.Cosenza            38 11 15 12  36-41  48       
13.Pescara            38 10 17 11  62-55  47       
14.Monza              38  9 20  9  45-46  47       
15.Chievo             38 11 14 13  48-53  47       
16.Cesena             38  8 21  9  47-45  45       
--------------------------------------------
17.Pistoiese          38 13 10 15  39-43  45 [-4]  
18.Alzano             38 10 12 16  39-51  42  Relegated
19.Savoia             38  6 11 21  36-62  29  Relegated
20.Fermana            38  6 11 21  36-66  29  Relegated 

DOPO LA SERIE B – Tornata nella terza serie, retrocede anche dalla C1 l’anno dopo, mantenendo però la categoria grazie ad un ripescaggio. La stessa cosa succede al termine della stagione successiva, nel 2001-02: nuova retrocessione e secondo ripescaggio consecutivo. Retrocede infine nel 2003 in C2 ed a causa di problemi finanziari rinuncia all’iscrizione perdendo la possibilità di partecipare al campionato inferiore durante la stagione successiva.

Logo AlzanoCene

Dopo 94 anni, per tutta la stagione 2003-04 Alzano Lombardo si vede privata del calcio, ma l’estate successiva un gruppo formato da ex-dirigenti dell’Alzano Virescit rifonda il F.C. Alzano 1909, che partecipa al campionato di Prima Categoria dalla stagione 2004-05 alla stagione 2006-07.

Durante l’estate 2007 l’A.S.D. F.C. Alzano 1909 si fonde con l’Ardens Cene, costituendo la A.S.D. AlzanoCene 1909, che milita nel girone B di Eccellenza lombarda. Il 13 aprile 2008 viene conquistata la promozione in Serie D con tre giornate d’anticipo, che per Alzano Lombardo significa un ritorno nel calcio nazionale. La stagione si chiude con la conquista del Trofeo Regionale Lombardo il 9 maggio a Verolanuova.

Il primo anno in Serie D si conclude alle spalle di Pro Belvedere, Renate, Colognese e Sestese; la conquista del 5º posto permette ai bianconeri di partecipare ai play-off, dai quali vengono subito eliminati.

Nonostante la società seriana si sia rinnovata più volte attraverso fusioni e cambi di denominazione e di proprietà, nel marzo 2009 sono cominciate le celebrazioni lunghe 9 mesi per festeggiare i cento anni di calcio bianconero ad Alzano Lombardo. Tra i numerosi appuntamenti si possono ricordare la Mostra Fotografica, la Camminata lungo il Serio, il Torneo Giovanile e il Triangolare contro Atalanta e AlbinoLeffe, vinto dai nerazzurri. Il campionato si conclude con il secondo posto dietro la Tritium, che permette di ottenere la partecipazione alla Coppa Italia Tim.
La stagione 2010-11 vede l’AlzanoCene uscire di scena subito, al primo turno, dalla Coppa Italia Tim, complice la sconfitta ai tempi supplementari per mano della Reggiana, la quale a sua volta è stata poi sconfitta dall’Empoli per 4-1. Nelle stagioni 2010-11, 2011-12 e 2012-13 l’AlzanoCene si posiziona a metà classifica ottenendo la salvezza in modo tranquillo. Nel 2014 i bianconeri concludono al quindicesimo posto e dopo avere disputato i playout contro il Borgomanero, retrocedono a causa della sconfitta contro i novaresi. La stagione 2014-15 vede l’AlzanoCene trionfare nel Girone B di Eccellenza Lombarda con tre giornate d’anticipo. La formazione guidata da Inversini chiude il campionato a quota 61 punti. La stagione si conclude con il secondo posto nazionale della Juniores e con lo scudetto degli Allievi. Il 31 maggio 2015 viene ufficializzata la fusione con l’Aurora Seriate e la nascita della Virtus Bergamo 1909 Alzano Seriate.

Informazioni su diego80 (1832 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: