ULTIM'ORA

Rosa Parks. La donna nera che cambiò la storia d’America

Sono passati 60 anni dal primo dicembre 1955, quando su un autobus dell’Alabama una donna, Rosa Parks, si rifiutò di alzarsi dal posto riservato ai bianchi e per questo venne denunciata e arrestata. Quel gesto, immortalato in una fotografia che è divenuta celebre, ha cambiato la storia dei diritti civili. “Non potevo immaginare che in quel momento si stesse facendo la Storia, ero solo stanca di arrendermi sempre”, disse Rosa Parks. Da quel giorno sono stati compiuti molti progressi, come l’elezione del primo presidente di colore negli Stati Uniti. Per ricordare Rosa Parks, il ministero dei Beni culturali ha lanciato l’iniziativa #AlPostoGiusto. Tra il primo e il 6 dicembre molte città italiane saranno attraversate da autobus e tram dedicati che sul display avranno ben visibile la scritta “60 Rosa Parks”. Alcuni di questi ospiteranno al loro interno artisti, attori, scrittori stranieri, migranti di prima o di seconda generazione che parleranno di discriminazione e racconteranno ai passeggeri la figura di una donna che, grazie al suo rifiuto, è divenuta la figura-simbolo del movimento per i diritti civili.

152846579-4d01876d-5629-47f2-b478-3f0f0a6143fc

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: