ULTIM'ORA

Il Ciclone sonoro dei BREMBERS

I Brembers in formazione completa

La prima cellula dei BREMBERS al Casinò di San Pellegrino Terme anni '60

La prima cellula dei BREMBERS al Casinò di San Pellegrino Terme, noterete la prima chitarra elettrica portata nel 1950 in bergamasca da Giacomo BUSI di Brembilla.

I Brembers ad un concorso

I Brembers ad un concorso, ragguardevole e variegata la dotazione strumentale del gruppo, inequivocabile indizio di un ampio repertorio da proporre sui palcoscenici non solamente in Valle Brembana.

due brembillesi si esibiscono alla Celadina anni sessanta

Suoni esotici sollecitavano gli avventori delle balere con suoni e ritmi  sincopati incalzanti.

Il fondatore dei BREMBERS, seguito sempre dal fedelissimo Lorenzo LA VIOLA al sax, "gioca" in casa con la sua chitarra all'Albergo Posta di Brembilla

Il fondatore dei BREMBERS, Giacomo BUSI alla chitarra, accompagnato sempre dal fedelissimo Lorenzo LA VIOLA al sax, “gioca” in casa esibendosi all’Albergo Posta di Brembilla

E per finire, -si fa per dire perché ci sarebbe ancora tanto da raccontare sui BREMBERS- mollati i strumenti ci si gode la soddisfazione di una premiazione.

E per finire, -si fa per dire perché ci sarebbe ancora tanto da raccontare sui BREMBERS- mollati i strumenti ci si gode la soddisfazione …..di una premiazione.

Impeccabile allestimento stile big-band jazz dei Brembers siglato 1964

Impeccabile allestimento stile big-band jazz dei Brembers siglato 1964

Nel 1964 i Brembers parteciperanno ad un concorso al Casinò di San Pellegrino Terme

Nel 1964 i Brembers parteciperanno ad un concorso al Casinò di San Pellegrino Terme

 

I Brembers trascinano i turisti di Serina negli anni della Dolce Vita

I Brembers trascinano i villeggianti di Serina negli anni della Dolce Vita

3 Commenti su Il Ciclone sonoro dei BREMBERS

  1. Ma che genere di musica proponevano? Musica propria o cover?

  2. Il loro repertorio ha variato nel corso degli anni, andavano per la maggiore brani degli SHADOWS, ma poi degli evergreen italiani e stranieri degli anni ’50 e ’60, molto nutrita la carrellata di musica sud americana.

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: