ULTIM'ORA

Le Chiese della Valle-Puntata 2-Cadelfoglia-Cavaglia

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

In questa seconda puntata illustriamo altre due chiese della nostra valle:due chiese che nei prossimi giorni saranno in festa patronale:la chiesa di Cadelfoglia,dedicata a San Sebastiano,san Rocco e Madonna del Carmine,e quella di Cavaglia,intitolata alla Beata Vergine della Salette.

 

E’ situata nel borgo storico ed è preceduta da una graziosa piazzetta. Sopra la porta centrale è raffigurata l’immagine della Madonna del Carmine, ai lati sono dipinti entro cartigli i santi Rocco, che ne è il protettore, e Sebastiano. Nel 1500 esisteva già una piccola santella dedicata a San Rocco.

L’interno della Chiesa presenta una pianta a croce greca, alla quale si aggiunge il presbiterio che corrisponde alla cappella primitiva. La decorazione del coro e del presbiterio, di gusto settecentesco, è molto bella e fantasiosa e tutta eseguita a pittura senza l’ausilio di stucco.

La decorazione è stata restaurata nel 1996. Del Settecento è pure l’altare maggiore in legno scolpito laccato dorato e presenta una tribuna a forma di tempietto. Recentemente il prezioso altare è stato restaurato dallo scultore Luciano Gritti. Abbelliscono il coro tre grandi tele, restaurate nel 1986, delle quali quella centrale rappresenta la Madonna del Suffragio e Angeli  del pittore veneziano Angelo Lion (1627).

Gli abitanti di Cadelfoglia sono molto devoti a S. Rocco la cui solennità si celebra il 16 agosto, come anche alla Madonna del Carmelo e a San Sebastiano, festeggiati rispettivamente nei mesi di Luglio e Gennaio. Fino agli anni ’60 veniva festeggiata anche l’Addolorata e Sant’Orsola.

Parrocchia di Brembilla. – Via San Sebastiano  –  Val Brembilla – Tel. 0345 98065

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA                 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Piccola chiesetta, in stile neoclassico, che sorge su un pianoro posto sul lato destro dell’antico borgo di Cavaglia e costruita nel 1901 sul luogo dove già esisteva un’edicola dedicata a San Martino. Nel 1859, su iniziativa di don Pietro Rota, si costruì una piccola cappella consacrata alla Vergine de La Salette il cui quadro fu portato dagli emigranti di Cavaglia di ritorno da Grenoble in Francia, dove la Madonna apparve appunto in quel periodo. Due volte l’anno, l’ultima domenica di Gennaio e il 15 Agosto, si svolge la consueta festa, caratterizzata dall’antica tradizione dell’incanto del trono e dalla processione della statua per le vie della contrada.

Presso i locali adiacenti la Chiesa è stato allestito un museo degli attrezzi agricoli. La visita alla collezione rappresenta un’occasione per fare un salto nel passato e ripercorrere alcuni momenti della vita contadina dei cavagliesi.

Parrocchia di Brembilla – Via Cavaglia –  Val Brembilla – Tel. 0345 98065

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Informazioni su diego80 (1975 Articoli)

Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus

Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: