ULTIM'ORA

Hernan, un ricordo dell’amico di tutti

Sono già passati due anni da quando Hernan ha salutato tutti all’improvviso e se n’è andato così, senza avvertire. Quella domenica sera del 30 marzo 2014 Hernan Busi era al bar a consumarsi una piadina con gli amici, mentre  sulla Tv del locale correva il secondo tempo di un Napoli-Juventus che per forza di cose non sarebbe stata come le altre partite. Io me ne andai deluso da quel bar alla fine del primo tempo, un po’ per la Juve che stava giocando male (perdeva 1-0 e ne prese un altro), un po’ perchè mi piaceva rincasare presto, avendo 4 km e oltre da percorrere, la domenica sera. Lui era lì, arrivato con i suoi amici più per trascorrere una serata in compagnia che per la partita, anche perchè lui era milanista ma comunque molto sportivo. Non potete immaginare la mia incredulità il mattino dopo, quando sceso al mercato m’imbattei nel necrologio che annunciava la sua dipartita. ma come, pensai, ci siamo lasciati ieri che sgranocchiavi la tua piadina ed ora ti trovo quì?

Una scomparsa assurda, un paese sotto shock per quello che successe. Hernan, 23 anni compiuti nell’ottobre precedente era un ragazzo pieno di vita. Faceva il catechista e aveva per i ragazzi una parola di conforto per tutti. Era appassionato di musica ed aveva partecipato a tutte e tre le edizioni di Brembilla’s Got Talent fino a lì disputate, ottenendo anche una vittoria,, ed avevo avuto l’occasione di sentirlo pure a Berbenno a luglio dell’anno prima, in una gara canora organizzata nella sera dell’anniversario della scomparsa di Daniele Valceschini, mio cugino. Mi ricordo anche le interminabili partite a Pes nelle domeniche pomeriggio d’estate, col paese semi deserto ma con la sua tradizione al bar Roma 41 o al bar Pasta (a volte pure nelle pause lavoro, visto che era dipendente della ditta Indeva) di fare grandi partite con i suoi amici. la passione per il Milan, per Pippo Inzaghi e per il complesso degli Studio 3, quella canzone di Francesco Renga, Ci sarai, che piaceva interpretare spesso, anche nelle serate karaoke che venivano raramente organizzate in paese a cui lui capitava di assistere. La sua presenza anche nel coretto della chiesa.

Hernan era l’amico di tutti noi. Ci piacerebbe davvero ci faccia sapere come sono stati questi due anni dagli angeli. Grazie di tutto.

 

Lo staff di VBTV

 

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/un-23enne-muore-al-bar-dolore-e-incredulita-a-brembilla_1052478_11/  articolo del 31 marzo 2014.

 

Informazioni su diego80 (1874 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: