ULTIM'ORA

Rimborsi Uniacque. Evviva sono arrivati! Ma fu vera gloria?

Oggi in tante cassette della posta della valle  è arrivata una bolletta che probabilmente non abbiamo mai amato così tanto.

Invece delle solite multe, ingiunzioni di pagamento, Tari, Tasi etc è arrivata una lettera con una serie di importi ma alla fine conclusa dalla magica dicitura :

IMPORTO DA PAGARE : 0 €

Evvai!!!

Ma in quanti l’hanno ricevuta? In quanti hanno fatto ricorso? in quanti rivolgendosi al sito Uniacque pur sapendo di aver sacrosanto diritto di accedere al rimborso si sono visti  rispondere da un anonimo algoritmo : << spiacente. La sua domanda non può essere accolta.>> In quanti hanno telefonato al call center di Uniacque per chiedere spiegazioni e sono stati scoraggiati o persuasi a non presentare nemmeno il ricorso? Non era vero. L’intestatario di questa bolletta si è sentito rispondere allo stesso identico modo sia dal sito che dagli addetti Uniacque, eppure dopo aver avuto la testardaggine di presentare comunque il ricorso, è stato puntualmente risarcito.

I rimborsi a cui si aveva diritto non erano esattamente noccioline, come si può vedere in questa bolletta di un abitante di Val Brembilla è di circa 400 Euro. Arrabbiarsi? Avvilirsi? Teniamo aperti gli occhi.

rimborso

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: