ULTIM'ORA

28 maggio 2003 – Quando la finale di Champions League batteva il tricolore

Questa sera allo stadio meazza di Milano si disputerà il derby madrileno per la finale di Champions League tra Real  ed Atletico, replica di quella di due anni fa a Lisbona, quando il 24 maggio 2014 il Real s’impose per 4-1 dopo i supplementari, conquistando il decimo successo sotto la guida di Carlo Ancelotti. Ma esattamente 13 anni fa a Manchester ci fu la prima ed unica finale italiana in Champions League, dopo che negli anni ’90, già in quattro occasioni (di cui vi abbiamo già parlato pochi giorni fa), ci furono finali fratricide in Coppa Uefa.

A giocarsi il grande evento furono le due rappresentanti migliori: quella più vincente in Italia, la juventus, e quella più vincente in Europa, il Milan, che aveva estromesso l’Inter in una semifinale crudele grazie a due pareggi, per l’assurda regola del gol in trasferta. Il cammino dei rossoneri era stato più fortunato nella fase finale ad eliminazione diretta, la Juve invece aveva sofferto più nella seconda fase a gironi. Entrambe passarono brillantemente la prima fase a gironi, vincendo i rispettivi raggruppamenti, poi mentre il Milan passò con scioltezza anche la seconda fase, qualche difficoltà riscontrò la Juventus, che perse due volte col Manchester United e strappò la qualificazione al 92′ della quinta gara col 3-2 al Deportivo la Coruña, chiudendo il girone con soli 7 punti e con un altro ko a Basilea. Nella fase ad eliminazione però la Juve diede il meglio di se, espugnando in 10 Barcellona con un gol di Zalayeta ai tempi supplementari dopo l’1-1 casalingo, e poi ribaltò il Real Madrid di Ronaldo e Zidane in semifinale, con un 3-1 leggendario che annullò l’1-2 madrileno dell’andata. Il Milan invece fu fortunato ai quarti con l’Ajax: dopo lo 0-0 di Amsterdam nel ritorno stava pareggiando 2-2 in casa subendo l’eliminazione, prima che Inzaghi al 94′ siglasse il gol qualificazione. Senza parlare poi delle semifinali, in cui eliminò l’Inter con l’1-1 della gara di ritorno dopo lo 0-0 casalingo per un’assurda combinazione di sorteggio del campo inverso della regola del gol in trasferta. In finale fu poi il Milan a prevalere ai calci di rigore dopo aver però dimostrato di meritare la vittoria, visto il gol regolare annullato a Shevcenko nei tempi regolamentari. Per i rossoneri si trattò del sesto successo in questa Coppa, per la Juve continuò la maledizione, con la terza sconfitta consecutiva, la quinta complessiva, dando la causa della sconfitta anche all’assenza di Nedved, squalificato per la finale.

 

UEFA Champions League 2002-2003 – Wikipedia

Gruppo A

SquadraPTGVNPFSDR
InghilterraArsenal10631294+5
GermaniaBorussia Dortmund10631287+1
FranciaAuxerre7621347-3
Paesi BassiPSV6613258-3
ARSBORAUXPSV
Arsenal2 – 01 – 20 – 0
Borussia2 – 12 – 11 – 1
Auxerre0 – 11 – 00 – 0
PSV Eindhoven0 – 41 – 33 – 0

Gruppo B

SquadraPTGVNPFSDR
SpagnaValencia166510174+13
SvizzeraBasilea9623112120
InghilterraLiverpool86222128+4
RussiaSpartak Mosca06006118-17
VALBALLIVSPA
Valencia6 – 22 – 03 – 0
Basilea2 – 23 – 32 – 0
Liverpool0 – 11 – 15 – 0
Spartak Mosca0 – 30 – 21 – 3

Gruppo C

SquadraPTGVNPFSDR
SpagnaReal Madrid96231157+8
ItaliaRoma9623134-1
GreciaAEK Atene66060770
BelgioGenk4604229-7
REAROMAEKGEN
Real Madrid0 – 12 – 26 – 0
Roma0 – 31 – 10 – 0
AEK Atene3 – 30 – 01 – 1
Genk1 – 10 – 10 – 0

Gruppo D

SquadraPTGVNPFSDR
ItaliaInter116321128+4
Paesi BassiAjax8622265+1
FranciaO. Lione86222129+3
NorvegiaRosenborg46042412-8
  • ItaliaInter e Paesi BassiAjax qualificati alla seconda fase.
INTAJALIOROS
Inter1 – 01 – 23 – 0
Ajax1 – 22 – 11 – 1
O. Lione3 – 30 – 25 – 0
Rosenborg2 – 20 – 01 – 1

Gruppo E

SquadraPTGVNPFSDR
ItaliaJuventus136411123+9
InghilterraNewcastle Utd9630368-2
UcrainaDinamo Kiev7621369-3
Paesi BassiFeyenoord5612348-4
JUVNEWDINFEY
Juventus2 – 05 – 02 – 0
Newcastle1 – 02 – 10 – 1
Dinamo Kiev1 – 22 – 02 – 0
Feyenoord1 – 12 – 30 – 0

Gruppo F

SquadraPTGVNPFSDR
InghilterraManchester Utd156501168+8
GermaniaBayer Leverkusen96303911-2
IsraeleMaccabi Haifa7621312120
GreciaOlympiakos461141117-6
MANBAYMACOLY
Manchester Utd2 – 05 – 24 – 0
Bayer Leverkusen1 – 22 – 12 – 0
Maccabi Haifa3 – 010 – 213 – 01
Olympiakos2 – 36 – 23 – 3

1Tutte le partite sono state giocate nello Stadio GSP di Nicosia, a Cipro, dopo che la UEFA aveva proibito la disputa di match internazionali in Israele.

Gruppo G

SquadraPTGVNPFSDR
ItaliaMilan126402127+5
SpagnaDeportivo1264021112-1
FranciaLens8622211110
GermaniaBayern Monaco26024913-4
MILDEPLENBAY
Milan1 – 22 – 12 – 1
Deportivo0 – 43 – 12 – 1
Lens2 – 13 – 11 – 1
Bayern Monaco1 – 22 – 33 – 3

Gruppo H

SquadraPTGVNPFSDR
SpagnaBarcellona186600134+9
RussiaLokomotiv Mosca7621357-2
BelgioClub Bruges5612357-2
TurchiaGalatasaray46114510-5
BARLOKBRUGAL
Barcellona1 – 03 – 23 – 1
Lokomotiv Mosca1 – 32 – 00 – 2
Club Bruges0 – 10 – 03 – 1
Galatasaray0 – 21 – 20 – 0

Seconda fase a gironi

Teste di serie

Anche qui ci sarà un sorteggio con 4 fasce per decidere i gironi. Il sorteggio è stato il seguente:

GruppoFascia 1Fascia 2Fascia 3Fascia 4
ASpagnaBarcellonaItaliaInterGermaniaBayer LeverkusenInghilterraNewcastle Utd
BSpagnaValenciaInghilterraArsenalItaliaRomaPaesi BassiAjax
CSpagnaReal MadridItaliaMilanGermaniaBorussia DortmundRussiaLokomotiv Mosca
DInghilterraManchester UtdItaliaJuventusSpagnaDeportivoSvizzeraBasilea

Gruppo A

SquadraPTGVNPFSDR
SpagnaBarcellona166510122+10
ItaliaInter116321118+3
InghilterraNewcastle Utd762131013-3
GermaniaBayer Leverkusen06006515-10
BARINTNEWBAY
Barcellona3 – 03 – 12 – 0
Inter0 – 02 – 23 – 2
Newcastle0 – 21 – 43 – 1
Bayer Leverkusen1 – 20 – 21 – 3

Gruppo B

SquadraPTGVNPFSDR
SpagnaValencia9623156-1
Paesi BassiAjax8615065+1
InghilterraArsenal7614165+1
ItaliaRoma5612378-1
VALAJAARSROM
Valencia1 – 12 – 10 – 3
Ajax1 – 10 – 02 – 1
Arsenal0 – 01 – 11 – 1
Roma0 – 11 – 11 – 3

Gruppo C

SquadraPTGVNPFSDR
ItaliaMilan12640254+1
SpagnaReal Madrid11632196+3
GermaniaBorussia Dortmund10631285+3
RussiaLokomotiv Mosca16015310-7
MILREABORLOK
Milan1 – 00 – 11 – 0
Real Madrid3 – 12 – 12 – 2
Borussia0 – 11 – 13 – 0
Lokomotiv Mosca0 – 10 – 11 – 2

Gruppo D

SquadraPTGVNPFSDR
InghilterraManchester Utd136411115+6
ItaliaJuventus7621311110
SpagnaDeportivo7621378-1
SvizzeraBasilea76213510-5
MANJUVBASDEP
Manchester Utd2 – 11 – 12 – 0
Juventus0 – 34 – 03 – 2
Basilea1 – 32 – 11 – 0
Deportivo2 – 02 – 21 – 0

Tabellone fase a eliminazione diretta

Quarti di finaleSemifinaliFinale
Paesi BassiAjax022
ItaliaMilan033
ItaliaMilan (gfc)011
ItaliaInter011
ItaliaInter (gfc)112
SpagnaValencia022
ItaliaMilan (dcr)0 (3)
ItaliaJuventus0 (2)
SpagnaReal Madrid336
InghilterraManchester United145
SpagnaReal Madrid213
ItaliaJuventus134
ItaliaJuventus (dts)123
SpagnaBarcellona112

Quarti di finale

Squadra 1  TotaleSquadra 2  Andata  Ritorno
Real MadridSpagna6 – 5InghilterraManchester United3 – 13 – 4
JuventusItalia3 – 2SpagnaBarcellona1 – 12 – 1 (dts)
AjaxPaesi Bassi2 – 3ItaliaMilan0 – 02 – 3
InterItalia2 – 2SpagnaValencia1 – 01 – 2

Semifinali

Squadra 1  TotaleSquadra 2  Andata  Ritorno
Real MadridSpagna3 – 4ItaliaJuventus2 – 11 – 3
MilanItalia1 – 1ItaliaInter0 – 01 – 1

Finale

Exquisite-kfind.pngLo stesso argomento in dettaglio: Finale della UEFA Champions League 2002-2003.
Manchester
28 maggio 2003, ore 20:45
JuventusFlag of Italy.svg0 – 0
(d.t.s.)
referto
Flag of Italy.svgMilanOld Trafford (63.215 spett.)

Arbitro:GermaniaMarkus Merk

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Juventus
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Milan
Juventus (4-4-2)
POR1ItaliaGianluigi Buffon
DIF21FranciaLilian Thuram
DIF2ItaliaCiro Ferrara
DIF5CroaziaIgor TudorUscita al 42’ 42’
DIF4UruguayPaolo Montero
CEN16ItaliaMauro Germán CamoranesiUscita al 46’ 46’
CEN3ItaliaAlessio TacchinardiAmmonizione al 69’ 69’
CEN26Paesi BassiEdgar DavidsUscita al 65’ 65’
CEN19ItaliaGianluca Zambrotta
ATT17FranciaDavid Trezeguet
ATT10ItaliaAlessandro Del Piero (C)Ammonizione al 111’ 111’
A disposizione:
POR12ItaliaAntonio Chimenti
DIF7ItaliaGianluca Pessotto
DIF13ItaliaMark Iuliano
CEN8ItaliaAntonio ConteIngresso al 46’ 46’
CEN15ItaliaAlessandro BirindelliIngresso al 42’ 42’
ATT20ItaliaMarco Di Vaio
ATT25UruguayMarcelo ZalayetaIngresso al 65’ 65’
Allenatore:
ItaliaMarcello Lippi
Juventus vs Milan 2003-05-28.svg
Milan (4-3-1-2)
POR12BrasileDida
DIF19ItaliaAlessandro CostacurtaAmmonizione al 18’ 18’Uscita al 66’ 66’
DIF13ItaliaAlessandro Nesta
DIF3ItaliaPaolo Maldini (C)
DIF4GeorgiaKakhaber Kaladze
CEN8ItaliaGennaro Gattuso
CEN21ItaliaAndrea PirloUscita al 71’ 71’
CEN20Paesi BassiClarence Seedorf
CEN10PortogalloRui CostaUscita al 87’ 87’
ATT7UcrainaAndriy Shevchenko
ATT9ItaliaFilippo Inzaghi
A disposizione:
POR18ItaliaChristian Abbiati
DIF24DanimarcaMartin Laursen
DIF25BrasileRoque JúniorIngresso al 66’ 66’
CEN32ItaliaCristian Brocchi
CEN23ItaliaMassimo AmbrosiniIngresso al 87’ 87’
CEN27BrasileSerginhoIngresso al 71’ 71’
ATT11BrasileRivaldo
Allenatore:
ItaliaCarlo Ancelotti
 


Uomo partita:

  • ItaliaPaolo Maldini

Guardalinee:

  • Germania Christian Schräer
  • Germania Heiner Müller

Quarto uomo:

  • GermaniaWolfgang Stark

Classifica marcatori

Di seguito i migliori marcatori. Sono escluse le gare dei turni preliminari.[3]

GolMinuti giocatiGiocatoreSquadra
12684′Paesi BassiRuud van NistelrooyManchester Utd
101101′ItaliaFilippo InzaghiMilan
9915′Paesi BassiRoy MakaayDeportivo
9989′ArgentinaHernán CrespoInter
91057′SpagnaRaúlReal Madrid
81060′Rep. CecaJan KollerBorussia Dortmund
7922′ArgentinaJavier SaviolaBarcellona
71022′FranciaThierry HenryArsenal
6765′BrasileRonaldoReal Madrid
6880′InghilterraAlan ShearerNewcastle Utd

LE ALTRE FINALI TRA CONTERRANEE

Solo l’aumento delle squadre partecipanti alla Champions League, fino ad in massimo di 4 per nazione dal 1999 permise la disputa di finali con più squadre di una stessa nazione. La prima finale tra squadre della stessa nazione in Champions League fu nel 2000 a Parigi, quando il 24 maggio il Real Madrid superò il Valencia con un netto 3-0. Dopo ci fu il ns precedente già descritto. Nel 2008 toccò al’Inghilterra che qualificò Manchester United e Chelsea alla finale del 21 maggio a Mosca: vinsero i Red devils ai rigori. Nel 2013 finale tutta tedesca tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund a Londra il 25 maggio: vinse il Bayern 2-1. Poi il doppio confronto madrileno. In Coppa Uefa fu subito inglese la prima finale del 1972, col Tottenhamm che prevalse  sul Wolverhamton (2-1 in casa, 1-1 in trasferta). Nel 1980 finale tutta tedesca tra Eintracht Francoforte e Borussia Moenchengladbach, con bis del Borussia, vincitore 3-2 a Francoforte e poi sconfitto con un indolore 1-0 in casa. Dopo il poker di finali italiane negli anni ’90, nel 2007 l’immancabile finale tutta spagnola, col Siviglia che il 16 maggio a Glasgow piegò ai rigori l’Espanyol. Quindi la finale tutta portoghese, il 18 maggio 2011 a Dublino, col Porto che sconfisse 1-0 lo Sporting Braga. Quindi, nghilterra, Italia, Spagna e Germania hanno avuto almeno una finale fratricida nelle due Coppe europee. In Coppa delle Coppe, qualificandosi un solo club per nazione più la vincitrice, non furono possibili finali tra squadre della stessa nazione. In Supercoppa Europea sfumò nel 1974 il derby tra Magdeburgo e Bayern Monaco, tedeschi dell’Est contro tedeschi dell’Ovest, non disputata per i grandi contrasti tra le due fazioni tedesche. La prima sfida fratricida fu Milan-Sampdoria nel 1990, vinta dal Milan (1-1 a Genova e 2-0 a Milano), seguita da Milan-Parma del 1993 (rossoneri ripescati al posto del Marsiglia squalificato) con la vittoria dei ducali, che ribaltarono a San Siro lo 0-1 subìto in casa con un 2-0 ai supplementari. Poi la monotonia spagnola: finale nel 2006 (Siviglia-Barcellona 3-0), nel 2014 (Real batte Siviglia 2-0), nel 2015 (Barcellona batte Siviglia 5-4!) e lo sarà nel 2016 (Siviglia contro una madrilena).

Informazioni su diego80 (1911 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: