ULTIM'ORA

Riflessioni di calcio – Speciale Champions League – 11 volte Real

Undici. Il numero giusto per formare una squadra di calcio, ma anche per primeggiare sempre di più nella storia. Undici vuol dire Real Madrid, che nella notte di ieri a Milano ha aumentato il numero delle sue Champions League, aggiudicandosi il secondo alloro negli ultimi tre anni, ancora vincendo un tiratissimo derby madrileno come due anni fa a Lisbona. E’ stato decisivo un rigore, l’unico fallito nella lotteria finale, mandato da Juanfran dell’Atletico Madrid sul palo, dopo che nei tempi regolamentari, finiti sull’1-1, l’ Atletico ne aveva fallito un altro ad inizio ripresa, con Griezmann che ha calciato sul palo. Per l’Atletico la Coppa dalle grandi orecchie sta diventando una sorta di incubo, con la terza sconfitta in tre finali disputate, dopo quella contro il Bayern Monaco nel 1974 ed appunto il derby del 2014.

Il cammino dei campioni, con Zinedine Zidane subentrato in corso d’opera a Rafa Benitez è stato trionfale nel girone, vincendo 5 gare su 6. con 16 punti su 18 disponibili, davanti al Paris Saint Germain. Negli ottavi fatta fuori la Roma con un doppio 2-0, poi l’impresa nei quarti, rimontando un  2-0 subito in Germania dal Wolfsburg con un perentorio 3-0 al Bernabeu, poi in semifinale è bastato un solo gol in 180 minuti per sbarazzarsi del Manchester City, al contrario dell’Atletico, che si era qualificato alla finale sconfiggendo le due grandi d’Europa: il Barcellona detentore ai quarti ed il Bayern Monaco in semifinale.

Finale

Milano
28 maggio 2016, ore 20:45 CEST
Real Madrid1 – 1
(d.t.s.)
referto
Atlético MadridStadio Giuseppe Meazza (71 942 spett.)

Arbitro:Inghilterra Mark Clattenburg

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Real Madrid
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Atlético Madrid
P1Costa Rica Keylor NavasAmmonizione al 47’ 47’
D15Spagna Daniel CarvajalAmmonizione al 11’ 11’Uscita al 52’ 52’
D4Spagna Sergio Ramos (c)Ammonizione al 90+3’ 90+3’
D3Portogallo PepeAmmonizione al 112’ 112’
D12Brasile Marcelo
C14Brasile CasemiroAmmonizione al 79’ 79’
C19Croazia Luka Modrić
C8Germania Toni KroosUscita al 72’ 72’
A11Galles Gareth Bale
A9Francia Karim BenzemaUscita al 77’ 77’
A7Portogallo Cristiano Ronaldo
Sostituti:
P13Spagna Kiko Casilla
D6Spagna Nacho
D23Brasile DaniloAmmonizione al 93’ 93’Ingresso al 52’ 52’
C10Colombia James Rodríguez
C18Spagna Lucas VázquezIngresso al 77’ 77’
C22Spagna IscoIngresso al 72’ 72’
A20Spagna Jesé
Allenatore:
Francia Zinedine Zidane
Real Madrid vs Atlético Madrid 2016-05-28.svg
P13Slovenia Jan Oblak
D20Spagna Juanfran
D15Montenegro Stefan Savić
D2Uruguay Diego Godín
D3Brasile Filipe LuísUscita al 109’ 109’
C17Spagna Saúl Ñíguez
C14Spagna Gabi (c)Ammonizione al 90+3’ 90+3’
C12Argentina Augusto FernándezUscita al 46’ 46’
A6Spagna KokeUscita al 116’ 116’
A7Francia Antoine Griezmann
A9Spagna Fernando TorresAmmonizione al 61’ 61’
Sostituti:
P1Spagna Miguel Ángel Moyà
D19Francia Lucas HernándezIngresso al 109’ 109’
D24Uruguay José Giménez
C5Portogallo Tiago
C21Belgio Yannick Ferreira CarrascoIngresso al 46’ 46’
C22Ghana ThomasIngresso al 116’ 116’
A16Argentina Ángel Correa
Allenatore:
Argentina Diego Simeone

La partita ha visto le due squadre alternarsi nel predominio del campo con il Real Madrid a condurre nei primi 20′ culminati nel gol di Sergio Ramos abile ad anticipare il portiere polacco dell’Atletico Jan Oblak in seguito ad una punizione di Kroos prolungata di testa da Bale. Dopo il vantaggio il Real cede il comando delle operazioni all’Atletico che però riesce a trovare varchi utili per nuocere alla porta di Keylor Navas solo nella ripresa con il rigore fallito da Griezmann (traversa) al 47′ di gioco e il gol del pareggio di Ferreira Carrasco al 79′ minuto. La prestazione di entrambe le squadre è però stata fortemente influenzata dal grado di stanchezza dei giocatori in campo (per il Real era la 51esima partita stagionale, per l’Atletico la 56esima), per questo nei supplementari ad abbondare sono soprattutto il nervosismo e i cartellini gialli. Ai rigori fallisce solo Juanfran per l’Atletico alla quarta serie di tiri, permettendo quindi a Cristiano Ronaldo, protagonista di una prestazione al di sotto dei suoi standard, di decretare la vittoria del Real Madrid realizzando il quinto e ultimo tiro. (da wikipedia)

Classifica marcatori

GolRigoriGiocatoreSquadra
162Portogallo Cristiano RonaldoReal Madrid
90Polonia Robert LewandowskiBayern Monaco
81Uruguay Luis SuárezBarcellona
81Germania Thomas MüllerBayern Monaco
71Francia Antoine GriezmannAtlético Madrid
61Argentina Lionel MessiBarcellona
60Russia Artëm DzjubaZenit S. Pietroburgo
51Francia Olivier GiroudArsenal
51Messico Javier HernándezBayer Leverkusen
50Svezia Zlatan IbrahimovićParis SG
50Brasile WillianChelsea
40Francia Karim BenzemaReal Madrid
40Argentina Nicolás GaitánBenfica
40Brasile HulkZenit S. Pietroburgo
40Svizzera Admir MehmediBayer Leverkusen

Albo d’oro

AnnoDataSede della finaleVincitoreSecondo postoRisultatoEdizione
1955-5613 giugnoParigi – Parco dei PrincipiReal MadridStade Reims4-3I
1956-5730 maggioMadrid – Santiago BernabeuReal MadridFiorentina2-0II
1957-5828 maggioBruxelles – HeyselReal MadridMilan3-2 (dts)III
1958-593 giugnoStoccarda – NeckarstadionReal MadridStade Reims2-0IV
1959-6018 maggioGlasgow – Hampden ParkReal MadridE. Francoforte7-3V
1960-6131 maggioBerna – WankdorfstadionBenficaBarcellona3-2VI
1961-622 maggioAmsterdam – Stadio OlimpicoBenficaReal Madrid5-3VII
1962-6322 maggioLondra – Wembley StadiumMilanBenfica2-1VIII
1963-6427 maggioVienna – PraterInterReal Madrid3-1IX
1964-6527 maggioMilano – Giuseppe MeazzaInterBenfica1-0X
1965-6611 maggioBruxelles – HeyselReal MadridPartizan2-1XI
1966-6725 maggioLisbona – Stadio NazionaleCelticInter2-1XII
1967-6829 maggioLondra – Wembley StadiumManchester UnitedBenfica4-1 (dts)XIII
1968-6928 maggioMadrid – Santiago BernabeuMilanAjax4-1XIV
1969-706 maggioMilano – Giuseppe MeazzaFeyenoordCeltic2-1 (dts)XV
1970-712 giugnoLondra – Wembley StadiumAjaxPanathīnaïkos2-0XVI
1971-7231 maggioRotterdam – Stadion FeijenoordAjaxInter2-0XVII
1972-7330 maggioBelgrado – Stadio Stella RossaAjaxJuventus1-0XVIII
1973-7417 maggioBruxelles – HeyselBayern MonacoAtlético Madrid1-1 (dts) 4-0 (rip)XIX
1974-7528 maggioParigi – Parco dei PrincipiBayern MonacoLeeds Utd2-0XX
1975-7612 maggioGlasgow – Hampden ParkBayern MonacoSaint-Étienne1-0XXI
1976-7725 maggioRoma – Stadio OlimpicoLiverpoolBorussia M’gladbach3-1XXII
1977-7810 maggioLondra – Wembley StadiumLiverpoolClub Bruges1-0XXIII
1978-7930 maggioMonaco – OlympiastadionNottingham ForestMalmö FF1-0XXIV
1979-8028 maggioMadrid – Santiago BernabeuNottingham ForestAmburgo1-0XXV
1980-8127 maggioParigi – Parco dei PrincipiLiverpoolReal Madrid1-0XXVI
1981-8226 maggioRotterdam – Stadion FeijenoordAston VillaBayern Monaco1-0XXVII
1982-8325 maggioAtene – Stadio OlimpicoAmburgoJuventus1-0XXVIII
1983-8430 maggioRoma – Stadio OlimpicoLiverpoolRoma1-1 (dts) 4-2 (rig)XXIX
1984-8529 maggioBruxelles – HeyselJuventusLiverpool1-0XXX
1985-867 maggioSiviglia – Sánchez PizjuánSteaua BucarestBarcellona0-0 (dts) 2-0 (rig)XXXI
1986-8727 maggioVienna – PraterPortoBayern Monaco2-1XXXII
1987-8825 maggioStoccarda – NeckarstadionPSVBenfica0-0 (dts) 6-5 (rig)XXXIII
1988-8924 maggioBarcellona – Camp NouMilanSteaua Bucarest4-0XXXIV
1989-9023 maggioVienna – PraterMilanBenfica1-0XXXV
1990-9129 maggioBari – San NicolaStella RossaO. Marsiglia0-0 (dts) 5-3 (rig)XXXVI
1991-9220 maggioLondra – Wembley StadiumBarcellonaSampdoria1-0 (dts)XXXVII
1992-9326 maggioMonaco – OlympiastadionO. MarsigliaMilan1-0XXXVIII
1993-9418 maggioAtene – Stadio OlimpicoMilanBarcellona4-0XXXIX
1994-9524 maggioVienna – PraterAjaxMilan1-0XL
1995-9622 maggioRoma – Stadio OlimpicoJuventusAjax1-1 (dts) 4-2 (rig)XLI
1996-9728 maggioMonaco – OlympiastadionBorussia DortmundJuventus3-1XLII
1997-9820 maggioAmsterdam – Amsterdam ArenAReal MadridJuventus1-0XLIII
1998-9926 maggioBarcellona – Camp NouManchester UnitedBayern Monaco2-1XLIV
1999-0024 maggioParigi – Stade de FranceReal MadridValencia3-0XLV
2000-0123 maggioMilano – Giuseppe MeazzaBayern MonacoValencia1-1 (dts) 5-4 (rig)XLVI
2001-0215 maggioGlasgow – Hampden ParkReal MadridBayer Leverkusen2-1XLVII
2002-0328 maggioManchester – Old TraffordMilanJuventus0-0 (dts) 3-2 (rig)XLVIII
2003-0426 maggioGelsenkirchen – Veltins-ArenaPortoMonaco3-0XLIX
2004-0525 maggioIstanbul – Atatürk OlimpiyatLiverpoolMilan3-3 (dts) 3-2 (rig)L
2005-0617 maggioParigi – Stade de FranceBarcellonaArsenal2-1LI
2006-0723 maggioAtene – Stadio OlimpicoMilanLiverpool2-1LII
2007-0821 maggioMosca – Stadio LužnikiManchester UnitedChelsea1-1 (dts) 6-5 (rig)LIII
2008-0927 maggioRoma – Stadio OlimpicoBarcellonaManchester United2-0LIV
2009-1022 maggioMadrid – Santiago BernabeuInterBayern Monaco2-0LV
2010-1128 maggioLondra – Wembley StadiumBarcellonaManchester United3-1LVI
2011-1219 maggioMonaco – Allianz ArenaChelseaBayern Monaco1-1 (dts) 4-3 (rig)LVII
2012-1325 maggioLondra – Wembley StadiumBayern MonacoBorussia Dortmund2-1LVIII
2013-1424 maggioLisbona – Estádio da LuzReal MadridAtlético Madrid4-1 (dts)LIX
2014-156 giugnoBerlino – OlympiastadionBarcellonaJuventus3-1LX
2015-1628 maggioMilano – Giuseppe MeazzaReal MadridAtlético Madrid1-1 (dts) 5-3 (rig)LXI
2016-173 giugnoCardiff – Millennium Stadium

Edizioni vinte e perse per squadra

SquadraVittorieFinali perseAnni vittorieAnni finali perse
Real Madrid1131956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1966, 1998, 2000, 2002, 2014, 20161962, 1964, 1981
Milan741963, 1969, 1989, 1990, 1994, 2003, 20071958, 1993, 1995, 2005
Bayern Monaco551974, 1975, 1976, 2001, 20131982, 1987, 1999, 2010, 2012
Barcellona531992, 2006, 2009, 2011, 20151961, 1986, 1994
Liverpool521977, 1978, 1981, 1984, 20051985, 2007
Ajax421971, 1972, 1973, 19951969, 1996
Inter321964, 1965, 20101967, 1972
Manchester United321968, 1999, 20082009, 2011
Juventus261985, 19961973, 1983, 1997, 1998, 2003, 2015
Benfica251961, 19621963, 1965, 1968, 1988, 1990
Nottingham Forest201979, 1980
Porto201987, 2004
Celtic1119671970
Amburgo1119831980
Steaua Bucarest1119861989
O. Marsiglia1119931991
Borussia Dortmund1119972013
Chelsea1120122008
Feyenoord101970
Aston Villa101982
PSV101988
Stella Rossa101991
Atlético Madrid031974, 2014, 2016
Stade Reims021956, 1959
Valencia022000, 2001
Fiorentina011957
E. Francoforte011960
Partizan011966
Panathīnaïkos011971
Leeds Utd011975
Saint-Étienne011976
Borussia M’gladbach011977
Club Bruges011978
Malmö FF011979
Roma011984
Sampdoria011992
Bayer Leverkusen012002
Monaco012004
Arsenal012006

Edizioni vinte e perse per nazione

NazioneVittorieFinali perseSquadre vincitriciFinaliste perdenti
Spagna Spagna16[1]11[1]Real Madrid (11), Barcellona (5)Real Madrid (3), Barcellona (3), Valencia (2), Atlético Madrid (3)
Italia Italia1215Milan (7), Inter (3), Juventus (2)Juventus (6), Milan (4), Inter (2), Fiorentina (1), Roma (1),Sampdoria (1)
Inghilterra Inghilterra127Liverpool (5), Manchester United (3), Nottingham Forest (2), Aston Villa (1), Chelsea (1)Liverpool (2), Manchester United (2), Leeds United (1),Arsenal (1), Chelsea (1)
Germania Germania710Bayern Monaco (5), Borussia Dortmund (1), Amburgo(1)Bayern Monaco (5), Bayer Leverkusen (1), Borussia Mönchengladbach (1), Eintracht Francoforte (1), Amburgo(1), Borussia Dortmund (1)
Paesi Bassi Paesi Bassi62Ajax (4), PSV (1), Feyenoord (1)Ajax (2)
Portogallo Portogallo45Benfica (2), Porto (2)Benfica (5)
Francia Francia15Olympique Marsiglia (1)Stade de Reims (2), Saint-Étienne (1), Olympique Marsiglia (1), Monaco (1),
Jugoslavia Jugoslavia11Stella Rossa Belgrado (1)Partizan Belgrado (1)
Romania Romania11Steaua Bucarest (1)Steaua Bucarest (1)
Scozia Scozia11Celtic (1)Celtic (1)
Belgio Belgio01Club Bruges (1)
Grecia Grecia01Panathīnaïkos (1)
Svezia Svezia01Malmö FF (1)

Sedi delle finali per nazione

NazioneNumero finaliStadi e anni
Italia Italia9Roma – Olimpico (1977, 1984, 1996, 2009)
Milano – Giuseppe Meazza (1965, 1970, 2001, 2016)
Bari – San Nicola (1991)
Germania Germania8Monaco di Baviera – Stadio Olimpico (1979, 1993, 1997)
Stoccarda – Neckarstadion (1959, 1988)
Gelsenkirchen – Veltins-Arena (2004)
Monaco di Baviera – Allianz Arena (2012)
Berlino – Olympiastadion (2015)
Inghilterra Inghilterra8Londra – Vecchio Wembley (1963, 1968, 1971, 1978, 1992)
Londra – Nuovo Wembley (2011, 2013)
Manchester – Old Trafford (2003)
Spagna Spagna7Madrid – Santiago Bernabéu (1957, 1969, 1980, 2010)
Barcellona – Camp Nou (1989, 1999)
Siviglia – Stadio Pizjuán (1986)
Francia Francia5Parigi – Parco dei Principi (1956, 1975, 1981)
Parigi – Stade de France (2000, 2006)
Belgio Belgio4[2]Bruxelles – Heysel (1958, 1966, 1974, 1985)
Paesi Bassi Paesi Bassi4Rotterdam – Stadion Feijenoord (1972, 1982)
Amsterdam – Stadio Olimpico (1962)
Amsterdam – Amsterdam ArenA (1998)
Austria Austria4Vienna – Prater (1964, 1987, 1990, 1995)
Scozia Scozia3Glasgow – Hampden Park (1960, 1976, 2002)
Grecia Grecia3Atene – Stadio Olimpico (1983, 1994, 2007)
Portogallo Portogallo2Lisbona – Stadio Nazionale (1967)
Lisbona – Estádio da Luz (2014)
Svizzera Svizzera1Berna – Wankdorfstadion (1961)
Jugoslavia Jugoslavia1Belgrado – Stadio Stella Rossa (1973)
Turchia Turchia1Istanbul – Stadio Olimpico (2005)
Russia Russia1Mosca – Stadio Lužniki (2008)
Galles Galles1Cardiff – Millennium Stadium (2017)

Curiosità finali.

  • Anche l’ultima finale di Champions League a Milano si decise ai rigori, 15 anni fa col successo del Bayern Monaco sul Valencia
  • Da quando la Coppa dei Campioni è diventata Champions League (1992-93) nessuna l’ha mai vinta per due volte consecutive. Milan e Juventus hanno il record di tre finali consecutive, ma con una sola vittoria. Due finali consecutive per il Valencia, entrambe perse.
  • Real- Atletico Madrid è la terza finale a ripetersi dopo due anni, dopo Milan-Liverpool, nel 2005(vittoria inglese) e nel 2007 (vittoria rossonera) e Barcellona-Manchester United che si disputò nel 2009 e nel 2011, sempre con vittoria catalana.
  • Il Real ha vinto la sua quinta finale consecutiva di Coppa Campioni/Champions disputata. L’ultima delle tre sconfitte nelle 14 finali disputate risale al 1981.
  • Seconda vittoria in tre edizioni per il Real, come successe tra il 2000 ed il 2002.
  • L’Atletico Madrid resta l’unico club non vincitore della Champions League ad aver vinto la Coppa Intercontinentale.

 

Informazioni su diego80 (1870 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: