ULTIM'ORA

Il dono – tratto da “Il Profeta”

Il capitolo 5 del libro “Il Profeta” di Gibran Kahlil parla del DONO e del DONARE.

Autore de "Il Profeta"

In questi giorni sono andato a cercare questo capitolo per rivedere cosa diceva

Si, perché quando si legge un libro ci sono parole che ti balzano alla mente più di altre in funzione del momento che stai attraversando nella tua vita.

Ed è proprio per questo motivo che sono andato a rivedere queste pagine, a cercare questo capitolo. Per vedere cosa poteva scatenare nella mia mente, nelle mie riflessioni, nelle scelte che ho fatto e che farò.

In questo articolo volevo riportare solo i brani che più sono incisivi, in modo positivo e in modo negativo.
Ma mi son detto….. perché io devo tagliare un testo che uno scrittore come Kahlil  ha diligentemente composto?
Allora ecco cosa ho fatto. Ho evidenziato in BLU le parti POSITIVE e in rosso le parti negative.

E mi permetto di farle leggere anche a voi.

“5 Donare
E un ricco disse, “Parlaci del Donare”.
Ed egli rispose:
Tu doni, ma poco, quando attingi alle tue proprietà.
È quando doni te stesso che doni veramente.
Perché cosa sono i vostri possedimenti se non qualcosa che tenete e custodite in vista del domani?
E domani, cosa porterà il domani al cane tanto avveduto da seppellire ossa nella sabbia, senza tracce, mentre segue i pellegrini alla città santa?
E cos’è la paura del bisogno se non il bisogno stesso?
Non è forse sete insaziabile il terrore della sete quando il pozzo è pieno?
Ci sono coloro che danno solo una piccolissima parte di ciò che hanno  e lo danno per riconoscenza ed il loro desiderio nascosto rende i loro doni ignobili.
E ci sono coloro che hanno poco e donano tutto.
Costoro credono nella vita e nella generosità della vista, ed il loro scrigno non è vuoto mai.
Ci sono coloro che donano con gioia, e quella gioia è la loro ricompensa.
E ci sono quelli che donano malvolentieri, e questo tormento è il loro battesimo.
E ci sono coloro che donano e non conoscono tormento nel donare, né cercano gioia, né donano per ricerca del merito;
donano come in quella valle che il mirto inonda con la sua fragranza.
Poiché Dio parla dalle mani di costoro, e da dietro i loro occhi Egli sorride alla terra.
É bene donare quando viene chiesto, ma è meglio donare senza richiesta, anticipando;
e a colui che apre le mani la ricerca di qualcuno che riceverà è una gioia più grande del donare
Ed esiste qualcosa che non donereste?
Tutto ciò che avete qualche giorno verrà ceduto; perciò donate ora, che la stagione del donare può essere la vostra e non dei vostri eredi.
Spesso dite, “Darei, ma solo al meritevole.”
Gli alberi nel vostro frutteto non dicono così, ne le greggi nel vostro pascolo.
Donano per il motivo stesso del poter vivere, poiché trattenere è perire.
Certamente colui che è degno di ricevere i suoi giorni e le sue notti è degno anche di altro da parte vostra.
E colui che ha meritato bere dall’oceano della vita merita di riempire la sua tazza dal vostro piccolo ruscello.
E quale deserto più grande ci sarà del mentire nel coraggio e nella fiducia, per carità, di ricevere?
E chi siete voi perché quegli uomini debbano squarciare il proprio petto e svelare il proprio amor proprio, perché possiate vedere il loro valore nudo ed la loro improfanabile fierezza?
Vedete per prima cosa un donatore in voi stessi, e uno strumento del donare.
Poiché in verità è la vita che dona alla vita — mentre voi, che vi considerate donatori, siete solo testimoni.
E voi che ricevete , e tutti ricevete, non fatevi sopraffare dalla gratitudine, e non gettate un giogo tra voi e colui che dona.
Alzatevi piuttosto insieme al donatore sui suoi doni  come se aveste ali; poiché essere memori del vostro debito, è dubitare della generosità che ha per madre la terra, pura di cuore, e per padre Dio.”

the_creation_michelangelo

Parole sagge. Che sarebbero da diffondere, capillarmente.

Ma in questo momento di riflessione interiore mi piacerebbe far leggera a qualcuno in particolare. Ma ho paura che sarebbero ennesime e ulteriori parole spese al vento.

Informazioni su Hieronymus (69 Articoli)
matematica, fisica, meccanica tradizionale, meccanica quantistica, relatività, scienza, libri, fumetti, film, musica.
Contatto: Facebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: