ULTIM'ORA

Canti popolari, canti d’osteria…L’importante è stare insieme.

Mi piace postare qualche ricordo del pomeriggio dello scorso 2 Giugno presso la Corna Marcia.

Si tratta di qualche canto popolare. Non è granchè dal punto di vista artistico e musicale perchè le bevande somministrate ai cantori avevano già fiaccato il loro “talent artistique”. Ma chi se ne importa… Il bello di queste giornate in compagnia,all’aria aperta sta nel ritrovarsi a condividere e tramandarsi quella cultura popolare,contadina e montanara da cui tutti noi arriviamo. Quel mondo, quelle tradizioni, quelle persone difficilmente li si possono tramandare sui libri. Questi “non eroi”, i contadini, gli amori poveri si possono raccontare solo cantando. Cantando in compagnia con vecchi,adulti e ragazzini.

2 Commenti su Canti popolari, canti d’osteria…L’importante è stare insieme.

  1. Alessandro,fantastico,Sei salito lassù Omar, ne è valsa la pena, a volte le piccole cose fan grande il cuore, momenti vissuti, condivisi, liberano l’uomo dalle difficoltà, e dalle amarezze che a volte purtroppo la vita riserva. Propongo una serata di canti d’osteria sotto gli alberi al laghetto, senza troppo organizzaz… ma chi ci sta ci sta, passando solo la voce.

    • Bravissimo Sandro! Io ci sto! Se la cosa piacerà un altra volta ci ritroveremo su dal Luigi carimbel a cavaglia. Lui sì era un maestro di questi momenti. Da lui si tirava mattina senza nemmeno accorgersi. Per la serata tu fissa la data e io faccio passare la voce

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: