ULTIM'ORA

Basile, Garozzo, Campriani: uomini d’oro a Rio 2016

Tre ori italiani dopo il terzo giorno di gare, due vinte nel giro di mezz’ora, tanto che siamo passati al secondo posto nel medagliere. Tre gioie regalataci tra tre uomini che, partiti da outsider hanno sbancato la concorrenza.

Il primo oro è giunto domenica 7 agosto nel judo, disciplina che pochi minuti prima aveva visto un argento con Odette Giuffrida. Ce la regala Fabio Basile, 22 anni il prossimo 7 ottobre, che ha sconfitto nella finale per l’oro, nella categoria 66 kg in solo un minuto e 24 secondo di gara il sudcoreano  An Ba-ul. Una medaglia storica, essendo la numero 200 dell’Italia nella lunga storia delle Olimpiadi.

ba3-1000x600

Il momento dell’esultanza di Basile dopo la vittoria dell’oro.(foto Panorama.it)

Subito dopo la scherma ci ha dato un altra grande soddisfazione, con la splendida gara del 24 enne catanese Daniele Garozzo, dopo il successo sull’americano Alexander Massialas, col finale di 15-11.

garozzo-1000x600

(foto panorama.it)

Il terzo oro è giunto nel pomeriggio italiano di lunedì 8 agosto da uno specialista del tiro a segno: Niccolò Campriani, 28enne di Sesto Fiorentino, già vincitore di un oro e di un argento quattro anni fa a Londra. L’oro olimpico è giunto nella carabina 10 metri aria compressa, con record olimpico di 206.1.

campriani-rio-2016-1000x600

foto panorama.it

Tornando alle gare di domenica, storico argento nel trampolino sincro tre metri dei tuffi per Tania Cagnotto e Francesca Dallapè, dietro alle imbattibili cinesi: mai in questa categoria le tuffatrici italiane erano arrivate così in alto.

cagnotto-1000x600

foto panorama.it

 

Informazioni su diego80 (1908 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: