ULTIM'ORA

Buon compleanno Atalanta – I 10 momenti più belli

E’ il 109° compleanno dell’Atalanta, ed ieri la squadra bergamasca lo ha festeggiato con un buon pari (0-0) a Firenze, nell’anticipo delle 12,30. Il primo pari stagionale degli orobici, che hanno raggiunto la doppia cifra in campionato. Un buon rendimento, dopo il difficoltoso inizio. Così per festeggiare, abbiamo fatto una cosa che oggi nessuno ha fatto (sarcasmo) : selezionare dieci momenti indimenticabili che hanno caratterizzato i 109 anni di storia atalantina.

1. ATALANTA MALINES 1-2 – Semifinale Coppa delle Coppe 1987-88  – 20 aprile 1988

Un’impresa quasi sfiorata del club orobico che dopo il 2-1 subìto in Belgio si trovò in vantaggio e per un momento in finale. Ma poi i belgi rimontarono e la favola della Dea s’interruppe. Il Malines vinse la Coppa, ma l’Atalanta fece sognare stabilendo un record ancora imbattuto in Italia: fu l’unico club non in massima serie a partecipare alle coppe europee. A fine stagione comunque ottenne la promozione, per poi qualificarsi per due stagioni consecutive alla Coppa Uefa.

2. ATALANTA-TORINO 3-1 -Finale di Coppa Italia 1962/63 – 2 giugno 1963

Naturalmente sul podio non poteva esserci che l’unico grande trofeo vinto dai nerazzurri. La fantastica edizione 1963 vinta con tripletta di Angelo Domenghini.

3. SERIE A 1996/97 – Inzaghi capocannoniere ed il record d’imbattibilità di Pinato

Stagione fantastica quella 1996/97: i nerazzurri di Mondonico ad inizio ottobre sono ultimi, ma rimontano ed arrivano a ridosso dei piazzamenti europei spinti dai gol di Pippo Inzaghi, che sarà capocannoniere con 24 gol, unico atalantino a riuscirci, e al record d’imbattibilità del portiere Davide Pinato, che non subirà gol per 757 minuti.

54

4. ATALANTA -INTER 3-1  19^ SERIE A 2008/2009 18 gennaio 2009

Ultima giornata del girone d’andata del campionato 2008/2009: a Bergamo arriva l’Inter di Mourinho, prima in classifica e già campione d’inverno con quattro punti sulla Juve. Grande prestazione con gol di Floccari e doppietta di Doni.

5. COPPA ITALIA 2004/2005 – Ottavi di finale – ATALANTA-JUVE 2-0 JUVE-ATALANTA 3-3

Stagione sfortunata per l’Atalanta quella 2004/2005, finita con la retrocessione. Ma una delle poche gioie di quell’annata arriva in Coppa Italia, con l’eliminazione agli ottavi di finale della Juventus di Fabio Capello capolista del campionato: grande protagonista è il centrocampista Andrea Lazzari, che segna tutti e cinque i gol orobici della doppia sfida.

6. INTER-ATALANTA 3-4 32^ SERIE A 2012/2013 – 7 aprile 2013

Già il 3-2 della gara d’andata fu una grande impresa, ma ciò che successe nella gara di ritorno del campionato 2012/2013 fu oltre ogni immaginazione: l’Atalanta finì sotto 3-1, ma un’Inter in netta involuzione venne rimontata e sconfitta 4-3. Grande protagonista German Denis, autore di una tripletta.L’altro lo fece Jack Bonaventura.

7. ATALANTA-JUVENTUS 1-0 – Ottavi di Coppa Italia 1995/96- 25 ottobre 1995

Ottavi di Coppa Italia 1995/96: la Juve di Lippi è campione d’Italia e detentrice, l’Atalanta è neopromossa Intensa sfida ad eliminazione diretta a Bergamo, decisa da un gol di Fabio Gallo a 3 minuti dai calci di rigore. Quell’Atalanta arriverà fino alla finale e si salverà in campionato.

8. ATALANTA -FENERBAHCE 4-1 Ottavi ritorno di Coppa Uefa 1990/91 – 7 novembre 1990

Già forte dell’1-o ottenuto in Turchia all’andata, l’Atalanta travolge i turchi di Guus Hiddink nel ritorno degli ottavi di Coppa Uefa 1990/91 ed accede ai quarti di finale. Questo resta il risultato più largo ottenuto dai bergamaschi in Europa.

9. MILAN-ATALANTA 0-1 -25^ SERIE A 1990/91 – 17 marzo 1991

Colpo esterno dell’Atalanta in casa del Milan di Arrigo Sacchi che, a tre giorni dalla “notte di Marsiglia” cade in casa con un gol di Evair, che certifica il primo successo esterno degli orobici, che a fine stagione si salveranno a fatica.

10. ATALANTA 2011/2012 – SALVEZZA CON -6

L’ Atalanta di Colantuono, neopromossa in serie A, parte con un fardello di sei punti di penalizzazione a causa dello scandalo Calcioscommesse. Sembra un handicap grave, ma i nerazzurri giocano una grande stagione, conquistando il record di punti (52 senza penalità) e salvandosi con tre turni d’anticipo, potendosi permettere di perdere senza conseguenze le ultime tre gare con Milan, Lazio e Juventus.

atalanta-2011-2012-1024x965

Informazioni su diego80 (1947 Articoli)

Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus

Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: