ULTIM'ORA

Sanremo 2017 : Tra Big o presunti tali. Ecco chi sono i “meno” big

E’ ancora presto per il Festival di Sanremo, ammesso che questa manifestazione canora attiri ancora un po’ d’interesse. Le date dell’edizione 2017 saranno dal 7 all’11 febbraio, ma già due mesi prima si sono conosciuti i nomi dei 22 big che faranno parte della gara. Il tutto in una serata di gala condotta lunedì 12 dicembre da Carlo Conti, che per il terzo anno consecutivo sarà conduttore e direttore artistico della manifestazione ligure. Quest’anno il conduttore toscano sarà affiancato da due bellezze italiane: Miriam Leone, ex Miss Italia , ora conduttrice Tv ed attrice, e dalla blogger Chiara Ferragni, attuale fidanzata del rapper Fedez.

Wikipedia ha già creato la pagina sull’evento, riportando la lista dei 22 big, che già trovate anche in molti altri siti. E noi, viva l’originalità, abbiamo deciso di riportare tale lista. Tanto una più, una meno…

ArtistaCanzoneAutori
Al BanoDi rose e di spine
ElodieTutta colpa miaEmma Marrone, Oscar Angiuli, Giovanni Pollex, Francesco Cianciola
Paola TurciFatti bella per tePaola Turci, Giulia Anania, Luca Chiaravalli, Davide Simonetta
SamuelVedraiJovanotti
Fiorella MannoiaChe sia benedettaAmara
Nesli e Alice PabaDo retta a teFrancesco Tarducci, Orazio Grillo
Michele BraviIl diario degli erroriFederica Abbate, Cheope
Fabrizio MoroPortami via
Giusy FerreriFatalmente maleRoberto Casalino
Gigi D’AlessioLa prima stella
Raige e Giulia LuziTogliamoci la vogliaRaige, Zibba, Antonio Iammarino, Luca Chiaravalli
RonL’ottava meravigliaGiuseppe Anastasi
Ermal MetaVietato morire
Michele ZarrilloMani nelle mani
Lodovica ComelloIl cielo non mi basta
Sergio SylvestreCon teGiorgia Todrani, Stefano Maiuolo
ClementinoRagazzi fuori
Alessio BernabeiNel mezzo di un applausoRoberto Casalino
ChiaraNessun posto è casa miaNiccolò Verrienti, Carlo Verrienti
Francesco GabbaniOccidentali’s Karma
Bianca AtzeiOra esisti solo tuFrancesco Silvestre
Marco MasiniSpostato di un secondoMarco Masini, Diego Calvetti, Zibba

Ciò che balza subito all’occhio, tra nomi noti ed altri più o meno sconosciuti, è l’assenza di gruppi musicali: solo cantanti singoli e duetti, ma forse per la prima volta nessun complesso rappresentato. Però leggendo i nomi, tra vecchie glorie riconosciute (Albano, Ron, Marco Masini, Michele Zarrillo, Paola Turci), cantanti di buon successo (Giusy Ferreri, Gigi D’Alessio, Chiara), cantanti di nicchia sempre in attesa di esplosione (Fabrizio Moro, Bianca Atzei, Nesli), ce ne sono altri che potremmo pensare: ma che ci fanno nei big se magari nessuno di noi li ha sentiti nominare o non conosce loro brani di successo? Proviamo a svelare questi dubbi…

Ammetto che anche l’autore dell’articolo ha difficoltà a ritenere molti di questi cantanti meritevoli di un posto in “prima fila”, vista la ridotta visibilità. Tra questi però, vorrei far notare Sergio Sylvestre,  cantante apprezzato al Coca Cola Summer Festival. Non ha ancora pagina su wikipedia, tanto per capire, ma cercando altrove ha comunque 25 anni, è nato a Los Angeles e supera i due metri d’altezza. Grande stazza, barbone e rara capigliatura, ha una voce black e profonda, anche se con l’italiano non ha dimestichezza, avendo sempre utilizzato l’inglese. Ha vinto Amici 15, e basta apprezzarlo in questa canzone, portata al Coca Cola Summer Festival.

Il suo pezzo è stato scritto da Giorgia, quindi direi di dare molta considerazione alla sua esibizione. Secondo me potrebbe essere da podio. Molte aspettative anche su Ermal Meta. 35enne albanese, ma naturalizzato italiano, faceva parte di un gruppo, i La fame di Camilla, poi scioltosi. E’ diventato un autore apprezzato ed ha anche arrangiato pezzi dei Negrita. Tra i pezzi scritti per altri artisti,  Pronto a correre di Marco Mengoni, Vieni con me di Chiara, Era una vita che ti stavo aspettando di Francesco Renga e Non so ballare, di Annalisa, portata a Sanremo 2013.

Ermal ha una voce simile a Michele Bravi, altro tra i big presenti. Classe 1994, nato a Città di Castello (PG), vinse la settima edizione di X Factor con questo brano orecchiabilissimo. Però poi la sua carriera non è decollata…

Eccoci poi ad Alessio Bernabei. Non così sconosciuto, ha già partecipato a Sanremo 2016 ed è l’ex componente dei Dear Jack, gruppo molto amato dai giovani. L’anno scorso portò Noi siamo infinito, ma l’ultimo singolo (in realtà scopiazzato da qualche motivo pop che magari molti riconosceranno…) è questo.

Per chiudere con i maschi, Samuel. Ovvero Samuel Umberto Romano, frontman dei Subsonica, Torinese, ha 44 anni, quindi non proprio un giovanotto.

Infine chiudiamo la rassegna maschile  col nome di Francesco Gabbani. Carrarese, classe ’82, vinse la sezione Giovanio della scorsa edizione con l’energica Amen. Ve la ricordate?

Passiamo ora alle presenze femminili. Il primo nome che balza è quello di Lodovica Comello. Nata a San Daniele del Friuli nel 1990, è nota più per aver interpretato la commedia-musical Violetta. Quindi passa molto tempo in Argentina, dove è ambientata la soap, imparando lo spagnolo.

Sua coetanea è Elodie, (cognome Di Patrizi), seconda nell’ultima edizione di Amici. Iniziò da modella e partecipò anche ad X-Factor. Ascoltatela, potreste confonderla con Noemi.

E poi c’è Giulia Luzi, che partecipa col rapper Raige. Giulia è nota più come attrice, avendo partecipato ad I Cesaroni ed a Un Medico in famiglia, anche se la passione per io canto se la porta dietro dall’infanzia. Nata a Roma il 3 gennaio 1994, riccioli ribelli e determinati.

Infine chiudiamo con Alice Paba. La più giovane tra i big, solo 19 anni, di Tolfa, periferia romana, compirà i 20 appena finito il festival. Canterà con Nesli e lei ha vinto The Voice of Italy.

Quindi un Festival che avrà anche la funzione di talent-show, per molti di loro. Giovani rampanti in mezzo a nomi noti. Funzionerà?

Informazioni su diego80 (1830 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: