ULTIM'ORA

Instagram, il social delle foto per eccellenza

Tra i grandi figli adottivi dell’azienda di Mark Zuckenberg, che comprende anche Facebook e Whatsapp, c’è dal 2012 anche Instagram, il social network delle foto (viene così chiamato social photo) che si differenzia per avere la possibilità di postare solo foto, correlate di didascalia, in cui è possibile anche condiviere su altri social network come lo stesso facebook, Twitter , Tumblr, Flickr, Swarm e Posterous. Per entrare in Instagram bisogna creare un account (usando naturalmente un e mail valida e creandosi una password) mentre se si è già utenti facebook, è possibile registrarsi ad Instagram utilizzando il proprio account che già usiamo nel social network.

LA STORIA – La data ufficiale della nascita di Instagram è il 6 ottobre 2010: lanciata da due informatici americani, Kevin Systrom e Mike Krieger,inizialmente era solo un’applicazione creata per dispositivi Apple con sistema operativo iOS. All’inizio il format della app permetteva solo foto quadrate con bordi tondeggianti (da quì il logo del social) Solo dal 3 aprile 2012 la app viene resa disponibile anche per apparecchi Android. Il grande salto arriva nello stesso anno, quando la Facebook Inc, la grande azienda a cui fa capo Zuckenberg, acquista la app, che diventa un grande social con utenti sempre più nuumerosi, grazie alla possibilità ai propri utenti di iscriversi direttamente ad Instagram, dopo aver scaricato la app, senza account aggiuntivi (previsti solo per chi non sia iscritto a facebook). Dal 21 novembre 2013 anche i dispositivi Windows Phone hanno la possibilità di scaricarlo, e così ogni possessore di smartphone può avere la app di Instagram. Dal 28 aprile 2016 è stata rilasciata anche la versione per Windows 10 mobile, e da ottobre è disponibile anche per chi avesse pc e tablet che eseguono Win 10.

Grazie alla sua partnership con facebook, Instagram si è sempre più sviluppata negli anni, aggiungendo sempre nuove funzioni al social. eccone alcune (da wikipedia)

Le più importanti funzioni di Instagram sono:

  • Possibilità di scattare foto con filtri in alta definizione per avere foto migliori.
  • Possibilità di supportare fotografie più grandi.
  • Possibilità di geolocalizzare e taggare foto.
  • Possibilità di caricare video fino a 60 secondi e video Boomerang.
  • Direct, ovvero inviare una foto a un utente senza pubblicarla.
  • Advertising: inserzioni di contenuti sponsorizzati (a pagamento), disponibile per aziende e non.
  • Instagram stories, immagini e video che rimangono visibili solo per 24 ore e non vengono pubblicate (funzione gemella di Whatsapp, in cui prende il nome di “Stato”).
  • Dirette, cioè la possibilità di trasmettere video in Live streaming, interagendo con gli utenti che commentano (funzione gemella di facebook).

Interfaccia di una pagina Instagram dopo gli ultimi aggiornamenti. In alto: le “stories”. Sotto, da sinistra, menù home (evidenziato), ricerca, carica foto, notifiche e account. Il simbolo in alto a destra consente di inviare in posta privata ad un contatto.(da Google Play)

COME FUNZIONA – Instagram ha un funzionamento simile ad un comune social: ha la home page in cui vengono visualizzati  post (in ordine cronologico) delle persone seguite. Anche quì, nel creare l’account, si può scegliere se mantenerlo pubblico (in questo caso si può essere aggiunti da qualsiasi altro utente nei propri contatti e tutti possono vedere i post) o privato (in questo caso i post sono visti solo dai contatti e per seguire l’utente ci vorrà la richiesta). Per pubblicare una foto, si può scegliere di condividerla su instagram direttamente dal proprio dispositivo oppure usare il menù di condivisione (quello per, per intenderci, centrale, col link del “+”). Nel menù con la lente d’ingrandoimento c’è la ricerca di nuovi contatti (tutti suggerimenti di profili pubblici), mentre nel menù delle notifiche (quello con l’icona del cuoricino) è possibile controllare i gradimenti sulle foto pubblicate, i commenti ma anche controllare a cosa hanno messo il like i nostri ontatti. Infine il menù del propio account personale, con tutte le foto caricate, il numero di persone seguite e che ci seguono, e le info sul proprio profilo. E’ possibile caricare una propria foto profilo, o importare quella che già si usa su facebook. Per segnalare il proprio gradimento ad una foto basta cliccare sull’icona del cuore in fondo a sinistra, mentre è possibile, per i profili pubblici, generale il link per la condivisione esterna della foto su altri siti.

 

Un’ultima precisazione: l’iscrizione e l’uso di Instagram sono completamente gratuiti.

Informazioni su diego80 (1727 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: