ULTIM'ORA

Partivamo con il Leoncino del Piero belo di Roc

[sg_popup id=”3″ event=”onload”][/sg_popup]” partivamo con il Leoncino del Piero belo di roc carico di paglia, panche e telo del camion, che avremmo poi usato per dormire e ripararci. Ci precedeva la  giardinetta del Bepino della Bepa  per acquistare i viveri. La prima sera al Tonale abbiamo dormito in una vecchia caserma.  I giorni seguenti siamo stati sul Gavia ,Stelvio passando per Edolo dove c’era un parente del Giovanni. Tra una suonata e una mangiata in compagnia abbiamo preso la via del ritorno “

Questa è la didascalia migliore, fatta da uno dei partecipanti a quelle gite, delle bellissime foto che vedrete tra poco.

Da queste poche e semplici parole si può quasi di sentire l’odore ed il suono di quelle gite allegre e rumorose. Niente fru-fru di vestiti di dame eleganti e cavalieri con gardenia all’occhiello. Solo il rumore sordo di scarponi consunti e il pneumatico pss pss del Leoncino che avanzava a fatica sul Tonale…

Queste ed altre meravigliose fotografie e ricordi le potete trovare presso la mostra organizzata dal Gruppo Sentieri di Brembilla presso la scuola Elementare. Visitarla è d’obbligo!

Grazie al Gruppo Sentieri e ad Adriano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: