ULTIM'ORA

Musical: “Il Gobbo di Notre Dame”

Un'altra perla per i giovani dell'oratorio dopo il successone dell'anno scorso

Riecheggiano ancora nell’aria gli scroscianti applausi ricevuti nell’ultima edizione quando era stato messo in atto “Il Re Leone” (con replica). Anche quest’anno i nostri giovani andranno in scena con un grande titolo sempre della Disney: “Il Gobbo di Notre Dame”, basato sul romanzo “Notre Dame de Paris” di Victor Hugo.

Ma… da dove nasce l’idea di questi musical? Vediamo un po’ di scoprirlo.

Nove anni orsono (2008) dalla prima proposta, fatta dai catechisti ai ragazzi dalla prima superiore in su, di inscenare il recital musicale “Paulus” a sfondo religioso incentrato sugli episodi più significativi della vita di San Paolo. Si prosegue poi nel 2011, sempre su proposta dei catechisti , a portare sul palco: “Lolek il giovane Wojtyla”, recital musicale sempre a sfondo religioso che narra la vita di San Giovanni Paolo II. Arriviamo così nel 2013, quando ad alcuni giovani venne l’idea di provare a portare in scena un classico della Disney: “Hercules”. Detto… fatto, in maniera del tutto auto organizzata e trascrivendosi il copione da sé (provvedendo poi a rivederlo e modificarlo anche nel durante), con l’aiuto di alcuni genitori alle scenografie, al montaggio del palco, al trucco e parrucco, “ Hercules” ha preso vita ed è andato in scena dinanzi ad un cinema colmo in ogni angolo e posto. Preso coraggio dall’ottima prestazione e dalla loro bravura i nostri baldi giovani dell’oratorio hanno messo in atto una perla dietro l’altra: nel 2014 “La Bella e la Bestia”, nel 2015 “Aladdin”, nel 2016 “Il Re Leone” che come dicevo prima, visto l’enorme successo, è andato in replica e quest’anno andrà sul palcoscenico, appunto, “Il Gobbo di Notre Dame”.  Una costante di queste rappresentazioni è stato l’impegno dei nostri ragazzi ed il sold aut della Sala della Comunità Brembillese.

Un applauso incommensurabile già da ora non ve lo toglie nessuno!

Complimenti vivissimi ai giovani (adolescenti ed animatori) ai genitori ed ai catechisti per aver lanciato la prima freccia!

C’è del buono anche in questo paese!

Non ci resta che attendere la data di venerdì 26 maggio alle ore 21:00 presso la Sala della Comunità di Brembilla quando i nostri occhi e le nostre orecchie potranno finalmente assaporare questo magnifico evento.

Avanti cosi!

Informazioni su Author999 (27 Articoli)
Sono nato a Bergamo nel 1978; vivo a Brembilla con mia moglie e i miei due bellissimi bambini, dove sono cresciuto e dove lavoro come operaio. Sin da piccolo ho presentato una grande passione per la musica e dall’età di dodici anni ho iniziato a suonare il trombone a tiro, più tardi il basso elettrico. Questa mia passione si è poi, col tempo, arricchita da un’improvvisa ispirazione per la scrittura, che mi ha portato a condividere i pensieri, leggeri e pesanti e profondi che il buco nella mia anima ha portato a galla. Prima, però, benedico la pagina bianca che per prima ha sempre voluto, saputo e sempre saprà ascoltare i miei lamenti rimbombanti in labirinti di parole, amare ma dolci, basse ma alte, brevi ma infinite, nero su bianco ma coloratissime. Ha asciugato le lacrime della sofferenza.

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: