ULTIM'ORA

Wind Music Awards- La versione mini del Festivalbar

Dieci anni fa veniva registrata la prima puntata: in onda su Rai 1 l'undicesima edizione.

Da dieci anni il mitico Festivalbar è andato in pensione, anche se ufficialmente la kermesse estiva ideata da Vittorio Salvetti è solo sospesa, e si parlava di un ritorno l’estate scorsa, poi non avvenuto. Negli ultimi anni, a farne le veci, è uno show di due serate, a volte registrato, a volte in diretta, che prima iniziò sulle reti Mediaset, per poi passare in Rai in prima serata. Proprio 10 anni fa, il 6 giugno 2007, quando andava in onda l’ultima edizione del Festivalbar, veniva registrata la prima puntata del Wind Music Awards,L’edizione 2017 si svolge in diretta dall’Arena di Verona il 5 e 6 giugno, teatro in cui sono andate in scena le ultime tre edizioni. La manifestazione è organizzata dalla nota compagnia di telefonia mobile, e viene consegnato un premio agli artisti che più hanno venduto, sono passati in radio o più hanno avuto successo negli ultimi mesi. Non è quindi una gara con serata finale e vincitori per categorie, ma solo un’esibizione di ugole famose ed emergenti della musica italiana con ospiti internazionali.

I Wind Music Awards sono una manifestazione musicale che si tiene dal 2007, alla quale partecipano i più grandi artisti italiani che sono spesso anche di calibro internazionale. Fino al 2013 e di nuovo dal 2015 il nome della manifestazione è Wind Music Awards; solo nel 2014, in seguito al momentaneo abbandono dello sponsor Wind, la denominazione ufficiale dell’evento è stata Music Awards[1].

La kermesse è organizzata fin dalla sua nascita (con l’unica eccezione per l’edizione 2014) da Wind Tre (già Wind), la nota azienda di telefonia italiana ed è realizzata anche grazie alla collaborazione delle associazioni di settore Associazione fonografici italiani (AFI), FIMI e PMI.

Per i primi due anni la manifestazione si è svolta a Roma: la prima edizione all’Auditorium della Conciliazione, mentre la seconda a Valle Giulia. Dal 2009 al 2012 l’evento si è tenuto nella storica Arena di Verona, sede per tanti anni delle finali del Festivalbar (di cui è definito un suo naturale erede[senza fonte]). Nel 2013 e nel 2014 la sede si è spostata al Foro Italico di Roma e viene trasmesso in diretta.

Le prime cinque edizioni sono andate in onda in differita in prima serata su Italia 1, per poi passare nel 2012 su Rai 1 e dal 2013 in diretta su Rai 1 e in alta definizione su Rai HD. Nel 2014, in seguito al momentaneo abbandono di Wind, l’evento prende il nome di Music Awards. Dal 2015 il programma riprende il nome di Wind Music Awards e torna a essere trasmesso dall’Arena di Verona, nuovamente in diretta. Nel 2016 torna a essere trasmesso in due serate con la differenza che una è trasmessa in diretta e l’altra è trasmessa in differita.

Wind Music Awards 2017

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.
Wind Music Awards 2017
EdizioneXI
Periodo5, 6 e 23 giugno 2017
SedeArena di Verona
PresentatoreCarlo Conti e Vanessa Incontrada
Federico Russo e Giorgia Surina
Trasmissione TVTV: Rai 1, Rai HD
Radio: RTL 102.5
Cronologia
2016

L’edizione 2017 dei Wind Music Awards si svolge il 5 e il 6 giugno 2017 all’Arena di Verona. Una terza serata è stata confermata da Carlo Conti e prevista per il 23 giugno[1]. I conduttori delle prime due serate sono Carlo Conti e Vanessa Incontrada, mentre per il 23 giugno, i conduttori sono Federico Russo e Giorgia Surina. L’evento viene trasmesso su Rai 1.

 

Categorie premi

  • Vendite (sulla base delle certificazioni FIMI)
    • Premio CD Multiplatino
    • Premio CD Platino
    • Premio CD Oro
    • Premio Singolo Multiplatino
  • Passaggi Radiofonici (sulla base dei dati di punteggio airplay EarOne)
    • Premio EarOne Airplay
  • Premi alla carriera e premi speciali
  • Targhe certificazioni di vendita case discografiche

Prima serata

Esibizioni

  • Francesco De Gregori – Rimmel
  • Elodie – Verrà da se
  • Fabri Fibra e Thegiornalisti – Pamplona
  • Marracash e Gué Pequeno – Scooteroni RMX
  • Litfiba
  • Luis Fonsi – Despacito
  • Renato Zero – Infiniti treni
  • Giorgia – Credo
  • Eros Ramazzotti – Sei un pensiero speciale e Più bella cosa
  • Fiorella Mannoia – Che sia benedetta
  • Luciano Ligabue
  • Alessandra Amoroso – Comunque andare
  • Fedez e J-Ax – Senza pagare
  • Nek e J-Ax – Freud
  • Renato Zero
  • Il Volo – Nessun dorma
  • Francesco Gabbani – Occidentali’s Karma
  • Fabio Rovazzi – Tutto molto interessante
  • Fabio Rovazzi e Gianni Morandi – Volare
  • Riki – Perdo le parole e Polaroid
  • Ermal Meta – Vietato morire
  • Raphael Gualazzi – L’estate di John Wahne
  • Mario Biondi
  • Sergio Sylvestre – Big Boy, Planes e Con te
  • Rocco Hunt

Artisti premiati

  • Alessandra Amoroso
Premio Speciale Arena di Verona

Seconda serata

  • Imagine Dragons – Beliver
  • Modà
  • Francesco Renga – Nuova luce
  • Max Pezzali – Le canzoni alla radio
  • Nek – Laura non c’è
  • Fiorella Mannoia – Siamo ancora qui
  • Zucchero – Parmigiano Reggiano
  • Gianna Nannini – Io
  • Alessandra Amoroso – Fidati ancora di me
  • Il Volo – Grande amore
  • Luciano Ligabue
  • Elisa
Informazioni su diego80 (1946 Articoli)

Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus

Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: