ULTIM'ORA

Osterie e taverne di ieri e di oggi – Osteria San Gottardo, Laxolo

Affacciata sulla piazza della chiesa di LAXOLO, questa osteria era già attiva negli anni ’20 per merito di FRANCESCO MORETTI che ne traeva una discreta fonte di guadagno da aggiungere all’esiguo reddito di contadino di montagna.

Nella piccola sala del locale vi erano 5-6 tavoli, destinati principalmente al gioco delle carte e della morra. Si servivano le tradizionali bevande dell’epoca e solo nelle più importanti feste si potevano mangiare panini con salame, pancetta o stracchino, conservati nella fresca e capiente cantina. Qui, in cantina, venivano tenute anche le bocce usate per giocare nel campo di fianco all’osteria, che, nei mesi invernali registrava la maggiore affluenza di clienti, soprattutto maschi. Si trattava degli emigranti, per lo più boscaioli e muratori, che rientravano a casa per la pausa lavorativa imposta loro dai rigori dell’inverno, quando boschi e cantieri diventavano impraticabili per la neve e il gelo. Del loro rimpatrio se ne avvantaggiavano sia le famiglie, che finalmente potevano sfruttare parte dei soldi guadagnati, sia le osterie, sia la parrocchia, che riscuoteva sostanziose elemosine dagli emigranti: non sarà un caso se le feste patronali delle nostre frazioni si svolgono per la quasi totalità nei mesi d’inverno.

Ma alcuni emigranti, oltre al gruzzolo guadagnato, portavano con sé a volte anche una fisarmonica che avevano imparato a suonare nei momenti di riposo dal lavoro e spesso venivano chiamati a rallegrare le feste in osteria: tra loro ricordiamo GOTTARDO PESENTI e i fratelli ADOLFO e GIUSEPPE PESENTI.

Nei primi anni ’30 la gestione del locale passerà allo STECA, che avrà la sfortuna di dover cedere il campo di bocce come deposito per il pietrame da costruzione della nuova chiesa. Così, verso la fine degli anni ’30, l’osteria chiuderà i battenti.

Informazioni su diego80 (1826 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: