ULTIM'ORA

Fiaccolata Berlino – Val Brembilla : la cronaca

Castello di Ronnenburg

Quest’anno la partenza dell’ormai classica fiaccolata – staffetta dei ragazzi di Val Brembilla è stata fissata nella città tedesca di Berlino. La scelta è ricaduta sulla capitale della Germania non a caso. Culla del movimento protestante, la Germania ha dato i natali a Martin Lutero padre dell’omonima riforma, Berlino vuole essere il simbolo dell’unità di tutti i cristiani e dell’Europa intera. Quest’anno ricorrono i 500 anni della riforma protestante nata con le 95 tesi di Wittemberg, altra città tedesca che verrà attraversata dai nostri ragazzi. Il percorso poi passerà anche da Trento in cui dal 1545 al 1563 si svolse il famoso Concilio, nato in teoria per “conciliare” le tesi cattoliche e le nascenti luterane e calviniste.

VBTV seguirà, grazie ad un inviato speciale l’intero percorso dei nostri ragazzi :

Sabato 12 agosto – Sotto il Monte- Ritorno a Brembilla

Il gruppo e la staffetta sono arrivati a Sotto il Monte.
Il pranzo è stato fatto nella struttura della Festa dell’Oratorio.

Nel primo pomeriggio i vari gruppi hanno preparato un resoconto della loro esperienza. Che verrà poi letto in chiesa durante la cerimonia di questa sera.

Sotto il Monte – Pausa merenda

Mentre il gruppo faceva una visita alla Torre di San Giovanni, luogo caro a Papa Giovanni XXIII

In serata il ritorno a Brembilla.  Alle 21 santa Mesa in Chiesa Parrocchiale, e poi rinfresco allestito nei pressi dell’oratorio.

L’arrivo della staffetta, con fermata al bivio Sant’Antonio. Sono le 20 circa.

Venerdì 11 agosto – Orzinuovi

Orzinuovi (BS). E cosa si fa in un oratorio? Si gioca a calcio. Ovvio

Cucina in fase di allestimento

La.giornata sta volgendo al termine. Siamo rimasti a Orzinuovi. Qualcuno è andato in piscina. Altri sono rimasti in oratorio. Per tutti la Santa Messa. A seguire la cena
E poi di nuovo calcio carte pallavolo e giochi di società.

Il sindaco Damiano in primo piano svetta nella comitiva della fiaccolata

Alle 22.30 parte la staffetta. Destinazione Sotto il Monte.
Il resto della comitiva alloggia all’ormai mitico Hotel le Ruote a Roveleto di Cadeo.
E poi domattina colazione e anche il gruppo partirà con destinazione Sotto il Monte

Questo è il ricordo che don Cesare ha scelto per questa staffetta :
il Tau. La croce di san Francesco, con inciso il Padre Nostro.
Questa preghiera è stata alla base delle riflessioni serali proposte da don Cesare.

Giovedì 10 agosto – Il rientro in Italia-  Sinigo e Trento

L’Austria è stata attraversata con due tappe. Quella di ieri pomeriggio e quella della notte.
Il rientro in Italia spetta al gruppo che corre questa mattina.
Da Nauders ci si sposta a Curon per poi raggiungere Sinigo.
A Sinigo inizia la sua attività la mitica cucina da campo.
Finalmente pranzi e cene “all’italiana”
Basta con kartofel e wienner schnitzel.
Da oggi patatine e bistecca alla milanese!
Che poi sono la stessa cosa… 🙂 🙂 🙂
Tappa del pomeriggio: Sinigo (Merano) – Trento e per la prima volta becchiamo seriamente una bella pioggia.

Anche a Trento un acquazzone limita le attività del tempo libero. Non si può giocare a calcio? Allora la fanno da padrona le carte.
I ragazzi della staffetta arrivano fradici. Oltre alla pioggia si sono beccati anche la grandine.
Ma va bene cosi. La fiaccolata non si ferma e va avanti.
Cena presso le strutture vescovili di trento.
E poi la fiaccolata parte con destinazione Lazise. Tappa notturna

Il gruppo si ferma a Trento per dormire e tutti si ritroveranno per il pranzo a Orzinuovi (BS).
Presso l’oratorio che ha visto crescere mister Cesare Prandelli .

Orzinuovi (BS) – foto Internet

Mercoledì 9 Agosto  – Dachau

Stiamo entrando nel campo di concentramento di Dachau.
E il silenzio regna sovrano. La storia dell’umanità qui ha scritto una delle pagine più nere che si possano immaginare.

E non siamo ancora entrati. Non abbiamo ancora fatto la visita con le guide.

Un momento di preghiera prima dell’ingresso

Arbeit macht frei
Il lavoro rende liberi

E già viene la pelle d’oca

Vista da fuori la scritta ha un significato. Vista da DENTRO ha tutto un altro significato. Più inquietante

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siamo usciti dalla medesima porta che abbiamo usato per entrare. Può sembrate una frase banale. Qui no.

E dopo la visita di Dachau, un pranzo veloce, e la staffetta riparte. Destinazione Wielheim in Oberbayern

Il pernottamento è previsto pero in Austria dove la comitiva si sta già trasferendo. L’Italia è sempre più vicina!!

 

Martedì 8 Agosto – Monaco di Baviera

 

La tappa del mattino si è conclusa da poco anche per un errore sul percorso.
Subito pronta la staffetta del pomeriggio che ha come destinazione Dachau.

La tappa della notte e del mattino non verrà effettuata per permettere a tutti la visita al Campo di Concentramento.

Questa notte si dorme a Monaco.

La tappa di oggi nel finale è stata bagnata da un po’ di pioggia. Che ha fatto da contrasto con il caldo trovato sino al primo pomeriggio. Ed anche la passeggiata della sera è stata caratterizzata da uno scrollo di acqua.

 

 

Lunedì 7 Agosto : Wurzen – Ronnenburg

Questo slideshow richiede JavaScript.

Santa Messa nella piccola chiesa Cattolica
E poi è partito l’assalto alla sala.pranzo dell’Ostello di Hof. Dove ci siamo fermati per vitto ed alloggio.
Alle 21 circa ecco l’arrivo della staffetta.
Appena dopo il loro pranzo è già pronta a partire la tappa notturna. Destinazione Pegnitz
Per quelli rimasti ad Hof, dopo la classica ora di libertà, il momento della preghiera
E poi ….. Tutti a letto. Tutti??????
Alle 5 si alzano i fortunati che faranno la tappa Pegnitz – Neumarkt. Cittadina dove tutto il gruppo si troverà per il pranzo.
Oggi niente ostelli o ristoranti.
Pranzo al sacco. Inizia da oggi l’operatività della cucina da campo.
Ma che entrerà in funzione a pieno regime solo dopo il ritorno in italia

Domenica 6 Agosto : Giornata dedicata alla visita di Berlino.

La mattinata è stata dedicata alla visita della parte monumentale della ex Berlino est.

Nel pomeriggio la.visita ai pochi resti del muro rimasti originariamente in piedi. Un importantissimo passaggio allo stadio Olimpico , luogo che ci vide Campioni del mondo
Ed ora pronti per la messa e per la accensione della fiaccola

La messa è stata celebrata nella chiesa di Berlino affidata alla Missione Cattolica Italiana.
Una parrocchia di 60.000 anime
Alla fine della Messa la accensione della Fiaccola e un piccolo rinfresco offerto dalla Parrocchia.
Alle 22.30, dopo il momento di preghiera, la.partenza della prima squadra.
La prima tappa parte formalmente da Wittenberg e termina a Wurzen
Un percorso di circa 60 km
Poi domattina la seconda tappa. Da Wurzen a Ronnenburg. Per complessivi 83 km

Ingresso zona controllata dagli americani

Resti del muro

 

 

Sabato 5 Agosto : la comitiva dei ragazzi parte alla volta di Berlino.

Partenza sotto la porta di Brandeburgo

Subito dopo pranzo i ragazzi hanno visitato la porta di Brandeburgo e altri monumenti cittadini.

Venerdì 4 Agosto : Partenza della spedizione logistica.

Alle 5 Del mattino la spedizione formata dai volontari a bordo dei pulmini di supporto logistico hanno caricato i bagagli dei ragazzi e sono partiti alla volta di Lipsia. Anzi la tabella di marcia prevede la sosta obbligata nel primo Autogrill per le prime operazioni di rifocillamento. Domani il reparto logistico si unirà ai ragazzi a Berlino.

Brembilla. Parte la spedizione.

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: