ULTIM'ORA

I-Phone X: un gioiello da oltre mille euro

Scopriamo il nuovo gioiello dell'elettronica Apple, che in Italia arriva oggi. A "sole" 1.189 euro.

Venerdì 3 novembre è la data dell’uscita ufficiale dell’I-Phone X in Italia. Sto consultando la scheda di presentazione dell’ultimo gioiello della Apple (leggere quì) e c’è da perdersi in tutte le varie funzione di questo nuovo campione della tecnologia americano: in ordine sparso, dalla scheda del sito:

Lo schermo è costruito con nuovi metodi e tecnologie che permettono al display di seguire perfettamente le curve del telefono fino agli eleganti angoli arrotondati.

Il primo display OLED all’altezza di iPhone, con colori fedelissimi e spettacolari, neri assoluti, un contrasto di 1.000.000:1 e grande luminosità.

 Uno spazio piccolissimo racchiude alcune fra le tecnologie più sofisticate che abbiamo mai sviluppato, a partire dagli obiettivi e sensori che rendono possibile il riconoscimento con Face ID.
Sullo schermo e sul lato posteriore, il vetro più resistente mai visto su uno smartphone. E in più: profilo in acciaio chirurgico inossidabile, ricarica wireless, e resistenza all’acqua e alla polvere.2
Con semplici gesti arrivi dove vuoi in modo naturale e immediato. E per tornare alla Home non c’è più un tasto da premere: ti basta sfiorare lo schermo, da qualsiasi app.

Ora il tuo volto è la tua password. Face ID è un modo nuovo e sicuro per sbloccare il tuo iPhone, autenticarti e pagare i tuoi acquisti.

Face ID sfrutta la tecnologia della fotocamera TrueDepth ed è facilissimo da impostare. Il nuovo sistema di riconoscimento proietta e analizza più di 30.000 punti invisibili per creare una mappa accurata del tuo volto.
Face ID è così sicuro che puoi usarlo anche con Apple Pay: per pagare, basta uno sguardo.
Ora puoi scattare splendidi selfie con il volto bene a fuoco e lo sfondo sfumato.

Una nuova funzione della modalità Ritratto produce effetti di luce da studio fotografico.

La fotocamera TrueDepth analizza oltre 50 movimenti dei muscoli facciali e replica le espressioni del tuo viso creando divertenti emoji animate: si chiamano Animoji, e puoi scegliere tra 12 personaggi diversi. Chi vuoi essere oggi: un gatto, un panda o un robot?

Un sensore da 12MP più ampio e veloce. Un nuovo filtro colore. Pixel più profondi. E un nuovo teleobiettivo con stabilizzazione ottica.

Le fotocamere sono in grado di rilevare le diverse profondità e mappano il volto con precisione, per creare effetti di luce professionali.

Le due fotocamere posteriori hanno lo stabilizzatore ottico dell’immagine e obiettivi più veloci: farai foto e video impeccabili anche con poca luce.

 Le fotocamere con grandangolo e teleobiettivo di iPhone X ti danno: zoom ottico, zoom digitale fino a 10x quando scatti, zoom digitale fino a 6x quando giri un video.
Ti presentiamo A11 Bionic. È il chip più potente e più intelligente mai visto su uno smartphone, con un motore neurale capace di svolgere fino a 600 miliardi di operazioni al secondo.

I quattro core ad alta efficienza della nuova CPU sono fino al 70% più veloci rispetto al chip A10 Fusion. E i due core ad alte prestazioni sono fino al 25% più scattanti.

Grazie all’apprendimento automatico, Face ID si adatta ai cambiamenti del tuo aspetto nel tempo.

Un performance controller di seconda generazione e lo speciale design della batteria ti danno, rispetto ad iPhone 7, fino a due ore di autonomia in più tra una ricarica e l’altra.5
Con i suoi tre core, la nuova GPU è fino al 30% più veloce del chip A10 Fusion.
Il chip A11 Bionic ha tutta la potenza che serve per farti scoprire fantastici giochi e straordinarie app di realtà aumentata.
Addio, cavo: iPhone X è davvero pensato per un futuro senza fili.4
 Ricarichi dalle postazioni e dalle basi wireless che trovi negli hotel, nei bar e negli aeroporti di tutto il mondo.

Per uno smartphone che è tutto schermo, serviva un sistema operativo ripensato da cima a fondo, con nuove funzioni e nuovi gesti.

Puoi inviare Animoji da Messaggi, chiedere a Siri di farti da DJ e scoprire nuovi brani grazie ai tuoi amici di Apple Music.7
Scopri incredibili giochi e app in AR sulla più grande piattaforma al mondo per la realtà aumentata
Insomma, il catalogo promette davvero tante funzioni, anche se c’è da capire quali siano realmente utili. Il riconoscimento facciale e la ricarica tramite wi fi, (immagino con immensa gioia degli enti e dei provider che regaleranno giga gratuiti per poter tenere in carica il nostro “mostro”) sono le funzioni più importanti del nuovo smartphone uscito a metà settembre in America.
Ed ora un riassunto di wikipedia del nuovo prodotto Apple-

L’iPhone X (iPhone Ten o iPhone Dieci) è lo smartphone con cui Apple festeggia il decimo anniversario dal primo iPhone.

Viene presentato il 12 settembre 2017 in occasione dell’annuale evento Apple, celebrato per la prima volta allo Steve Jobs Theatre, insieme all’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus.

La “X” che ne contraddistingue il nome deriva dai numeri romani.

Questo smartphone rappresenta per Apple il top di gamma del 2017.

Caratteristiche tecniche

Il dispositivo è fornito della nuova versione del sistema operativo iOS 11 e implementa, fra le tante novità, il Face ID, un sistema che attraverso la fotocamera TrueDepth consente il riconoscimento facciale in 3D tramite una mappatura composta da oltre 30.000 punti invisibili che vengono proiettati sul viso dell’utilizzatore. Il tutto è reso possibile da un motore neurale di cui è dotato il nuovo chip A11 Bionic. Come per il Touch ID, i dati non saranno condivisi con Apple né memorizzati su iCloud o condivisi con le App; resteranno archiviati nel dispositivo dell’acquirente e criptati nel nuovo chip A11 Bionic. La mappatura viene trasformata in una rappresentazione matematica, criptata, grazie all’architettura di sicurezza Secure Enclave.

Apple sostiene che il Face ID abbia una possibilità di disallineamento pari a 1:1 000 000, a differenza del Touch ID, per il quale è di 1:50 000. A confermare questa tesi è l’azienda russa per la sicurezza informatica Kaspersky.[1]

Lo smartphone è caratterizzato da un design nettamente rinnovato nella parte anteriore , che vede l’implementazione di uno schermo con tecnologia OLED da 5.8 pollici, che percorre l’intera superficie frontale del dispositivo, lasciando spazio unicamente ad una piccola zona multifunzionale che vedrà implementati numerosi nuovi sensori.

Tra le principali nuove caratteristiche vi è inoltre una doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel con depth sensing.

Anche iPhone X è dotato di certificazione IP67.

iPhone X, prevalentemente a causa dell’implementazione del Face ID, dello schermo OLED e di numerose nuove tecnologie implementate su di esso (e per la prima volta su un iPhone), raggiunge un prezzo di partenza (in Italia) pari a 1189 euro, risultando quindi l’iPhone più costoso mai creato. Il prezzo delle sue componenti per Apple è di circa 600 dollari, contro i soli 250 che costò la produzione di iPhone 7 e i 300 che costò la produzione di Samsung Galaxy S8.[2] Vi sono poi da aggiungere i costi relativi alla manodopera, alla distribuzione e i margini che spettano ai distributori. iPhone X pertanto, avendo un costo di produzione di oltre il doppio rispetto al precedente iPhone 7 e 7 plus, porta ad Apple un margine di guadagno nettamente inferiore rispetto a tutti i precedenti modelli, nonostante il prezzo maggiorato. L’Italia per altro, risulta il paese nel quale iPhone X assume il costo più elevato.

Software

L’iPhone X è stato rilasciato con l’undicesima versione del sistema operativo di Apple, iOS 11. Quest’ultimo presenta un design rinnovato e molteplici nuove funzioni.

L’assenza del tasto home ha richiesto una personalizzazione del software volta ad implementare numerose nuove gesture finalizzate a garantire facilità d’utilizzo.[4]

Hardware

Schermo

iPhone X implementa uno schermo OLED borderless da 5.8 pollici di diagonale, che occupa tutta la superficie frontale del dispositivo. Il display è dotato di 3D Touchtrue tone technology e numerose altre tecnologie. Questo display rientra nei nuovi Super Retina Display di Apple e garantisce una resa di colori e una definizione maggiore a tutte le precedenti implementate da Apple, con una definizione di 2436×1125 pixel e 458 ppi.

Processore

iPhone X ha una CPU A11 Bionic, implementata da Apple su tutti i nuovi IPhone usciti nel 2017, che garantisce una velocità superiore del 25% rispetto ad A10 Fusion, e del 70% rispetto al precedente iPhone 7. Il processore grafico è un hexa-core a 10 nm.

Face ID

iPhone X implementa per la prima volta sui dispositivi Apple Face ID, un’innovativa tecnologia di riconoscimento facciale funzionante tramite la proiezione di oltre 30,000 punti virtuali, successivamente scansionati da una telecamera a infrarossi e analizzati dal processore A11. La fotocamera frontale da 7 megapixel è in grado di riconoscere la profondità di campo, impedendo cosí di deviare il sistema con immagini o fotografie bidimensionali. Il sistema è in grado di riconoscere il volto in ogni condizione di luce ed è in grado di accettare cambiamenti della persona nel tempo. Tale sistema di riconoscimento ha un margine di errore di 1 su un milione, contro il Touch ID che ne aveva 1 su 50.000. Questo sistema sostituisce quindi il Touch ID su iPhone X, il quale per la prima volta, abbandona l’ormai celebre tasto Home.

Fotocamere

Posteriore

iPhone X implementa una doppia fotocamera da 12 Mp, con un’apertura focale di 1.8, autofocus, stabilizzazione ottica e digitale dell’immagine e diverse nuove tecnologie. Può girare video in 4K a 30 o 60 fps, video in Full HD fino a 60 fps, e video slow-motion in Full HD fino a 240 fps. Ha uno zoom che arriva fino al 10x, e un flash quad-LED con tecnologia true tone.

Frontale

iPhone X ha una fotocamera frontale con apertura focale di 2,2, tecnologia TrueDepht cameraRetina Flash, stabilizzazione ottica, HDR e numerose nuove tecnologie.

Può registrare video a 1080p e implementa le Animoji (emoji animate che imitano le espressioni facciali dell’utilizzatore).

Wireless charging

IPhone X si avvale della wireless charging (ricarica wireless). Infatti il retro del terminale è in vetro per permettere questa ricarica senza fili. L’IPhone va appoggiato su una apposita placca che ricaricherà la batteria agli ioni di litio del melafonino.

Memoria interna e RAM

iPhone X viene lanciato in 2 tagli di memoria: 64 GB e 256 GB.

Ha una memoria RAM LPDDR4 da 3 GB.

Design

iPhone X ha un design mai visto in precedenza su dispositivi Apple.

Ha uno schermo borderless (senza bordi) che occupa quasi tutta la superficie frontale.

La parte posteriore è in vetro, in modo da garantire il funzionamento della ricarica wireless, e un nuovo design più moderno.

La scocca è in acciaio chirurgico particolarmente resistente e luminoso, trattato in modo da garantirne maggior resistenza agli urti.

Insomma, per oltre mille euro, circa uno stipendio mensile di un lavoratore fortunato, possiamo assicurarci questo nuovo gioiello di alta tecnologia. In un mondo che va veloce come innovazione, telefonare e messaggiare ormai non basta più: i giovani hanno sempre bisogno di nuove invenzioni che attirino la loro attenzione, anche perchè l’essere tecnologici vuol sempre dire avere quel tocco di modernità ed eleganza, anche se a volte a caro prezzo (immaginiamoci però se il nostro caro X lo smarrissimo o rompessimo dopo poco tempo….). Basta chiedere alla Apple ed al suo mondo sempre in evoluzione.
Informazioni su diego80 (1949 Articoli)

Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus

Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: