ULTIM'ORA

Fornelli nostrani : i Nosecc della Lori.

Per la rubrica Fornelli nostrani ecco a voi i famosi Nosecc della Lori :

Per ricette della nonna si intendono tutte quelle ricette antiche legate alla tradizione, tramandate di famiglia in famiglia e che prevedono l’utilizzo di ingredienti semplici ed alla portata di tutti. Spesso “Le ricette della nonna” vengono dimenticate e tralasciate in favore di alimenti nuovi ed alternativi frutto delle moderne tecnologie alimentari. La nostra generazione, sempre di corsa ed alla ricerca affannosa dell’ingrediente nuovo da testare e combinare insieme agli altri per la realizzazione di pietanze diverse e alla moda, probabilmente necessita di riscoprire, con un tocco di nostalgia, quei profumi e quei sapori che le antiche ricette della nonna sanno portare in tavola.

I nonni non amavano gli sprechi e molto spesso si trovavano a preparare dei piatti umili e ricchi di sapore con i pochi ingredienti che avevano in casa. Il cibo ed il cucinare favoriscono l’incontro, il dialogo, la gioia di stare insieme e dare il giusto valore al cibo, al cucinare, vuol dire anche dare la giusta importanza al piacere, imparando a godere della diversità delle ricette e dei sapori, a riconoscere magari la varietà dei luoghi di produzione , a rispettare i ritmi delle stagioni come facevano i nostri nonni.

Vi invitiamo ad inviarci le vostre ricette, anche le più semplici, quelle di tutti i giorni scrivendo una mail a : info@vbtv.it oppure a ogregis@gmail.com. Oppure via whatsapp mandando un messaggio al 3478718074.

I famosi Nosecc della Lori

ingredienti :

  • 1 mazzo di coste
  • una cipolla
  • mezza salsiccia fresca cruda
  • 1 pugno di carne trita cruda
  • 1 manciata di parmigiano grattugiato
  • 1 manciata di pane grattugiato
  • 1 uovo intero
  • sale, pepe, olio

Preparazione :

Usare soli la parte verde delle coste.
… rosolare la cipolla e aggiungere gli altri ingredienti del ripieno, formare dei pacchetti con le foglie e fermare con spago da cucina, rosolare con olio e poca cipolla per 29 minuti, bagnando con poco vino bianco. Sono pronti ! Ricordate di togliere lo spago!
Lori

Coste

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: