ULTIM'ORA

Nations League – Polonia e Portogallo per dimenticare la delusione mondiale

Se ne parla poco, anzi, forse per nulla, ma mercoledì 24 gennaio 2018 si è tenuto il sorteggio della prima edizione della Nations League, il nuovo torneo per nazionali ideato dall’Uefa,, e che vedrà coinvolte nel biennio 2018/2019, tutte le 55 federazioni europee affiliate al massimo organismo del calcio europeo. La Nazionale azzurra, per ora senza Commissario Tecnico e senza Presidente Federale, faceva parte della Lega A, quella delle 16 squadre col miglior coefficente, anche se non in prima fascia, ma in seconda. Avversario di prima fascia sarà il Portogallo di Cristiano Ronaldo campione d’Europa in carica, mentre l’avversario di terza fascia sarà la Polonia di Lewandowski. Vincere vorrebbe dire spareggiare con le altre tre vincitrici dei gironi della Lega A ( i gironi si svolgono da settembre a novembre 2018, le semifinali e le finali da marzo a giugno 2019), mentre arrivare terzi significa retrocedere in Lega B.

Ma ecco il regolamento dettagliato, da wikipedia:

Il formato e il calendario della UEFA Nations League è stato ufficialmente approvato dal Comitato Esecutivo UEFA il 4 dicembre 2014.[1]

Le 55 nazionali europee saranno divise in quattro leghe a loro volta suddivise in gironi: 12 squadre in Lega A (4 gironi da 3 squadre), 12 squadre in Lega B (4 gironi da 3 squadre), 15 squadre in Lega C (1 girone da 3 squadre e 3 gironi da 4 squadre) e 16 squadre in Lega D (4 gironi da 4 squadre). Per la UEFA Nations League 2018-2019, le nazionali saranno divise in base al loro Coefficiente UEFA dopo la conclusione delle qualificazioni per il Mondiale del 2018.

Ogni Lega sarà suddivisa in quattro gironi di tre o quattro squadre, in modo che ogni squadra giocherà quattro o sei partite nel proprio girone nel periodo fra settembre e novembre 2018. Nella Lega A le 4 nazionali vincitrici dei rispettivi gironi si qualificheranno per la Final Four e si sfideranno nel giugno 2019 per diventare il campione della UEFA Nations League. Inoltre le quattro finaliste saranno inserite nei gruppi da 5 squadre nel sorteggio delle Qualificazioni Europee.

Con l’inizio dell’edizione inaugurale, si darà il via a promozioni e retrocessioni tra le leghe; le nazionali classificate all’ultimo posto di ogni girone retrocederanno nella lega inferiore e le prime di ogni girone verranno promosse alla lega superiore. Ovviamente, promozioni e retrocessioni non si applicheranno rispettivamente alla Lega A ed alla Lega D. Le classifiche della prima edizione della UEFA Nations League determineranno anche le teste di serie delle future Qualificazioni Europee, che garantiranno 20 dei 24 posti disponibili.

Infine, per ogni Lega, le prime classificate di ogni girone parteciperanno ai play-off in programma nel marzo 2020 (quattro gruppi da quattro squadre), affrontandosi in semifinali secche e una finale in gara unica per determinare le quattro vincitrici. Quest’ultime saranno qualificate per i quattro rimanenti posti a disposizione per l’Europeo del 2020. Se una qualsiasi delle squadre partecipanti ai play-off si è già qualificata tramite le Qualificazioni Europee, allora il suo posto negli spareggi verrà preso dalla squadra con il ranking più alto all’interno della Lega in questione, prendendo in considerazione il ranking globale all’interno della Lega stessa, poi se necessario si passa alla Lega seguente in ordine decrescente prendendo in considerazione il ranking globale della Lega relativa.

Quindi, un meccanismo controverso, che coinvolgerà anche le qualificazioni per l’Europeo itinerante del 2020. Ovviamente, ora pare tutto misterioso, anche perchè siamo a gennaio, in pieno clima campionato, e pare prematuro parlare di un torneo che si avvierà tra poco meno di otto mesi, quando già avremo passato un mondiale da mesti spettatori e sarà iniziata una nuova stagione sportiva. Probabilmente strada facendo ci abitueremo a questa novità. Ci limitiamo a riportare i sorteggi delle leghe, girone per girone.

Lega A

Gruppo 1

SquadraPtGVNPGFGSDG
Germania Germania00000000
Francia Francia00000000
Paesi Bassi Paesi Bassi00000000

Gruppo 2

SquadraPtGVNPGFGSDG
Belgio Belgio00000000
Svizzera Svizzera00000000
Islanda Islanda00000000

Gruppo 3

SquadraPtGVNPGFGSDG
Portogallo Portogallo00000000
Italia Italia00000000
Polonia Polonia00000000

Gruppo 4

SquadraPtGVNPGFGSDG
Spagna Spagna00000000
Inghilterra Inghilterra00000000
Croazia Croazia00000000

Lega B

Gruppo 1

SquadraPtGVNPGFGSDG
Slovacchia Slovacchia00000000
Ucraina Ucraina00000000
Rep. Ceca Rep. Ceca00000000

Gruppo 2

SquadraPtGVNPGFGSDG
Russia Russia00000000
Svezia Svezia00000000
Turchia Turchia00000000

Gruppo 3

SquadraPtGVNPGFGSDG
Austria Austria00000000
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina00000000
Irlanda del Nord Irlanda del Nord00000000

Gruppo 4

SquadraPtGVNPGFGSDG
Galles Galles00000000
Irlanda Irlanda00000000
Danimarca Danimarca00000000

Lega C

Gruppo 1

SquadraPtGVNPGFGSDG
Scozia Scozia0000000+0
Albania Albania0000000+0
Israele Israele0000000+0

Gruppo 2

SquadraPtGVNPGFGSDG
Ungheria Ungheria0000000+0
Grecia Grecia0000000+0
Finlandia Finlandia0000000+0
Estonia Estonia0000000+0

Gruppo 3

SquadraPtGVNPGFGSDG
Slovenia Slovenia0000000+0
Norvegia Norvegia0000000+0
Bulgaria Bulgaria0000000+0
Cipro Cipro0000000+0

Gruppo 4

SquadraPtGVNPGFGSDG
Romania Romania0000000+0
Serbia Serbia0000000+0
Montenegro Montenegro0000000+0
Lituania Lituania0000000+0

Lega D

Gruppo 1

SquadraPtGVNPGFGSDG
Georgia Georgia0000000+0
Lettonia Lettonia0000000+0
Kazakistan Kazakistan0000000+0
Andorra Andorra0000000+0

Gruppo 2

SquadraPtGVNPGFGSDG
Bielorussia Bielorussia0000000+0
Lussemburgo Lussemburgo0000000+0
Moldavia Moldavia0000000+0
San Marino San Marino0000000+0

Gruppo 3

SquadraPtGVNPGFGSDG
Azerbaigian Azerbaigian0000000+0
Fær Øer Fær Øer0000000+0
Malta Malta0000000+0
Kosovo Kosovo0000000+0

Gruppo 4

SquadraPtGVNPGFGSDG
MacedoniaMacedonia0000000+0
ArmeniaArmenia0000000+0
LiechtensteinLiechtenstein0000000+0
GibilterraGibilterra0000000+0

LE DATE DELL’ITALIA


7 settembre Italia-Polonia

10 settembre Portogallo-Italia

14 ottobre Polonia-Italia

17 novembre Italia-Portogallo

È già stato stabilito il calendario della manifestazione:

Giornata 1: 6-8 settembre 2018
Giornata 2: 
9-11 settembre 2018
Giornata 3: 
11-13 ottobre 2018
Giornata 4: 
14-16 ottobre 2018
Giornata 5: 
15-17 novembre 2018
Giornata 6: 
18-20 novembre 2018
Sorteggio fase finale: 
inizio dicembre 2018
Fase finale: 
5-9 giugno 2019
Sorteggio spareggi per UEFA EURO 2020: 
22 novembre 2019
Spareggi per UEFA EURO 2020: 
26-31 marzo 2020

Informazioni su diego80 (2336 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: