ULTIM'ORA

Speciale Giochi Olimpici invernali: 5 bergamasche all’assalto della Sud Corea.

A distogliere l’attenzione da Sanremo e dalla campagna elettorale arriva la 23ma Olimpiade invernale, che per la prima volta sarà in Corea del Sud, più precisamente nella città di  PyeongChang, dal 9 al 25 febbraio 2018. All’olimpiade prenderanno parte ben 92 nazioni, con la Russia grande assente per motivi internazionali. Il nostro paese porterà in Corea 121 atleti, più due riserve, una nel biathlon ed una nel bob. Grande attesa tra i nostri colori, per la pattinatrici Carolina Kostner ed Arianna Fontana, che sarà la portabandiera, mentre nello sci occhi puntati su Sofia Goggia e Nadia Franchini, due delle cinque bergamasche che concorreranno, , assieme a Federica Brignone,  Manuela Moellg.

La storia e la carriera dei 121 atleti in gara la trovate sul sito del Coni dedicato ai Giochi.

Noi andiamo a vedere le cinque bergamasche (nessun uomo tra i conterranei) che saranno, si spera, protagoniste in Sud Corea.

 

SOFIA BELINGHERI (SNOWBOARD)

Nata a Bergamo il 24 aprile 1995, la sua specialità è SnowboardCross (SBX), Fa parte dell’Esercito,il suo allenatore è Luca Pozzolini.

Si è avvicinata allo snowboard all’età di 7-8 anni, insieme ai suoi fratelli, prendendo lezioni da suo padre e dalla pista di Colere, la bergamasca ha iniziato a girare il mondo. Tra gare e università, di tempo libero non ne ha molto, ma quando può le piace uscire con gli amici, fare le passeggiate o vedere un film al cinema. Di tutti i luoghi che ha visitato è rimasta innamorata della Sierra Nevada. Alla prima esperienza olimpica potrebbe trovare un motivo per amare anche la Corea. (da www.coni.it)

Campionati Mondiali / World Championships 
2015 Kreischberg (Aut)  21ª SBX
2017 Sierra Nevada (Esp)  15ª SBX

Coppa del Mondo / World Cup
Classifica finale Final Ranking
2013/2014 – 34ª SBX
2015/2016 – 26ª SBX
2016/2017 – 22ª SBX

Coppa del Mondo 2017-2018 / World Cup 2017-201819
19ª SBX – 20ª SBX – Feldberg (Ger)

NICOLE DELLA MONICA (PATTINAGGIO DI FIGURA)

Nata a Trescore Balneario il 3 giugno 1989, le sue specialità sono Team Event, artistico coppie. Compete per la Icelab Bergamo, le sue allenatrici sono Cristina Mauri e Nina Mozer.

Ha ereditato l’amore per il ghiaccio dai genitori e dopo aver gareggiato in singolo, nel 2007, ha scelto di cambiare e iniziare un nuovo percorso nelle coppie d’artistico insieme a Yannick Kocon, partecipando ai Giochi Olimpici di Vancouver. Nel 2011 ha trovato in Matteo Guarise il partner ideale per continuare a inseguire il suo sogno professionale. Ha la passione per il disegno, ama le lingue, recentemente ha studiato anche il russo, e si diverte a dare sfogo al suo estro in cucina. (da www.coni.it)

Giochi Olimpici / Olympic Games
2010 Vancouver (Can)  12ª (in coppia con Yannick Kocon)
2014 Sochi (Rus)  16ª

Campionati Mondiali
 / World Championships
2012 Nizza (Fra) – 15ª
2013 London (Gbr) – 14ª
2014 Saitama (Jpn) – 16ª
2015 Shanghai (Chn) – 14ª
2016 Boston (Usa) – 11ª
2017 Helsinki (Fin) – 13ª

Campionati Europei / European Championships
2013 Zagabria (Cro) – 9ª
2014 Budapest (Hun) – 8ª
2015 Stoccolma (Swe) – 6ª
2016 Bratislava (Svk) – 6ª
2017 Ostrava (Cze) – 8ª
2018 Mosca (Rus) – 6ª

ISU Grand Prix 2017/2018
4ª – Cup of China, Pechino (Chn)
 – Internationaux de France, Grenoble (Fra)

Migliori Punteggi / Personal Best Score
Totale: 197.59 / 18.11.2017 / Internationaux de France 2017
Short Program: 70.65 / 17.11.2017 / Internationaux de France 2017
Free Skating: 128.08 / 07.10.2017 / Finlandia Trophy 2017

NADIA FRANCHINI (SCI ALPINO)

Nata a Lovere il 25 giugno 1986, le sue specialità sono discesa e Super G. Compete per le Fiamme Gialle ed il suo tecnico è Giovanni Feltrin.

È la mezzana delle tre sorelle d’Italia Fanchini. Come Elena e Sabrina si è avvicinata allo sci ‘per colpa’ del papà Sandro che da una vita si occupa degli impianti di risalita di Montecampione, nel Bresciano. Il suo motto è “non mollare mai e continua a crederci” è lei lo interpreta alla lettera: dopo ogni infortunio, ha saputo sempre rialzarsi conquistando in carriera anche due medaglie mondiali in discesa (un bronzo a Val d’Isère 2009 e un argento a Schladming 2013). “Vado al massimo” non è soltanto il titolo di una canzone di Vasco Rossi, il suo cantante preferito, ma il suo obiettivo per PyeongChang 2018. (da www.coni.it)

Giochi Olimpici / Olympic Games
2006 Torino (Ita) 8ª GS – 10ª DH – 20ª K – 38ª SG
2014 Sochi (Rus) 4ª GS -10ª SG – 22ª DH

Campionati Mondiali / World Championships
2005 Bormio (Ita) 4ª SG – DNF GS
2007 Are (Swe) 13ª DH – DNF SG – DSQ SC
2009 Val d’Isère (Fra) 3ª DH – 9ª SG
2013 Schladming (Aut) 2ª DH – 21ª SG – DNF GS
2015 Vail / Beaver Creek (Usa) 12ª SG – 12ª DH – 16ª GS

Coppa del Mondo / World Cup
Classifica finale Final Ranking
2008/2009 – 9ª (cl. gen.) – 5ª DH – 40ª GS – 2ª SG
2013/2014 – 18ª (cl. gen.) – 34ª DH – 11ª GS – 9ª SG
2014/2015 – 12ª (cl. gen:) – 25ª DH – 6ª GS – 9ª SG
2015/2016 – 14ª (cl. gen.) – 6ª DH – 16ª GS – 13ª SG
2016/2017 – 37ª (cl. gen.) – 25ª DH – 30ª GS – 21ª SG

Coppa del Mondo 2017-2018 / World Cup  2017- 2018
16ª SG – 22ª DH – 38ª DH – Lake Louise (Can)
34ª SG – St. Moritz (Sui)
14ª SG – 23ª SG – Val d’Isère (Fra)
3ª DH – 5ª SG – Bad Kleinkirchheim (Aut)
17ª DH – Cortina d’Ampezzo (Ita)
18ª DH – 24ª SG – Cortina d’Ampezzo (Ita)
10ª  DH – 12ª DH – Garmisch (Ger)

 SOFIA GOGGIA (SCI ALPINO)

Nata a Bergamo il 15 novembre 1992, è specialista in diverse discipline: Discesa, Combinata, Slalom Gigante, SuperG. Compete per le Fiamme gialle, il suo tecnico è Giovanni Luca Rulfi.

Gigante, superG, discesa, combinata: è la prima sciatrice azzurra della storia ad essere salita sul podio in quattro diverse specialità nella Coppa del Mondo di sci alpino e ad aver ottenuto 13 podi stagionali, superando un mostro sacro come Deborah Compagnoni. Dopo una lunga serie di infortuni che, alla lunga, le hanno insegnato a crescere, la 24enne bergamasca, che detiene anche il record di punti in Coppa conquistati in una stagione, è pronta a raggiungere nuovi traguardi forte anche del bronzo iridato vinto nel gigante di St.Moritz 2017. In Corea, dove ha dominato il Test Event e trovato le sue prime due vittorie in Coppa del Mondo, vuole laurearsi campionessa olimpica (lo sogna da quando aveva sei anni) per non essere più la “pecorella nera” in una famiglia di laureati (la mamma è professoressa di Lettere e il papà e il fratello ingegneri). L’intimo colorato (che per scaramanzia cambia a seconda della disciplina) è già in valigia. Go-go-Goggia. (da www.coni.it)

Campionati Mondiali / World Championships
2013 Schladming (Aut) – 4ª SG – 7ª SC – 22ª DH
2017 St. Moritz (Sui) – 3ª GS – 4ª DH – 10ª SG – DNF2 AC

Coppa del Mondo / World Cup
Classifica finale Final Ranking
2013/2014 – 85ª (cl. gen.) – 30ª SG
2014/2015 – 123ª (cl. gen.) – 58ª SG
2015/2016 – 38ª (cl. gen.) –  20ª SG – 22ª GS – 32ª DH – 35ª AC
2016/2017 –  (cl. gen.) – 2ª DH – 3ª GS – 6ª SG – 8ª – AC

Coppa del Mondo 2017- 2018 World Cup 2017-2018
DNF1 – Soelden (Aut)
15ª GS – Killington (Usa)
6ª DH – 9ª DH – 9ª SG – Lake Louise (Can)
DNF1 SG –  St. Moritz (Sui)
2ª SG – 3ª SG Val d’Isère (Fra)
16ª GS – Courchevel (Fra)
16ª GS – Lienz (Aut)
3ª GS – Kranjska Gora (Slo)
1ª DH – 10ª SG – Bad Kleinkirchheim (Aut)
1ª DH – DNF DH – DNF SG – Cortina d’Ampezzo (Ita)
DNF1 GS – Lenzerheide (Sui)
2ª  DH – 2ª  DH – Garmisch (Ger)

MICHELA MOIOLI (SNOWBOARD)

Nata ad Alzano Lombardo il 17 luglio 1995, la sua specialità è SnowboardCross (SBX). Fa parte dell’Esercito, il suo allenatore è Luca Pozzolini.

L’infortunio al ginocchio l’ha fatta maturare tanto da diventare la prima azzurra a vincere la Coppa del Mondo di snowboard cross (a cui si è aggiunto un secondo posto nell’edizione 2016/2017). La mamma ha un’azienda di parquet, il papà lavora alla comunità montana, lei invece è la campionessa della porta accanto. Bergamasca come l’amica Sofia Goggia, la medaglia di bronzo iridata a Kreischberg 2015 e Sierra Nevada 2017 non lascerebbe la sua Alzano per nulla al mondo. Non ama volare, ma la sua voglia di competere l’ha portata fino in Corea. Da bambina quando perdeva una partita a carte con il padre faceva le scenate. Ora non più, ma la voglia di vincere è rimasta la stessa. (da www.coni.it)

Giochi Olimpici Olympic Games
2014 Sochi (Rus) 6ª SBX

Campionati Mondiali
 / World Championships
2013 Stoneham (Can) 5ª SBX
2015 Kreischberg (Aut) 3ª SBX
2017 Sierra Nevada (Esp) 3ª SBX

Coppa del Mondo / World Cup
Classifica finale Final Ranking
2012/2013 – 3ª SBX
2013/2014 – 27ª SBX
2014/2015 – 3ª SBX
2015/2016 – 1ª SBX
2016/2017 – 2ª SBX

Coppa del Mondo 2017-2018 / World Cup 2017-2018
4ª SBX – 18ª SBX – Cerro Catedral (Arg)
3ª SBX – Val Thorens (Fra)
1ª SBX – Montafon (Aut)
1ª SBX – Cervinia (Ita)
3ª SBX – Erzurum (Tur)
2ª SBX – Bansko (Bul)
1ª SBX – 1ª SBX – Feldberg (Ger)

Informazioni su diego80 (2325 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: