ULTIM'ORA

Sanremo 2018: La vittoria del riciclo

A bocce ferme, la 68a edizione del Festival di Sanremo, tenuta dal 6 al 10 febbraio, ha visto eleggere i vincitori tra i più favoriti alla vigilia: il duo Ermal Meta-Fabrizio Moro conquista la vittoria con “Non mi avete fatto niente”, una canzone incentrata sugli attentati durante il concerto di Ariana Grande a Manchester del 22 maggio 2017. Una canzone discussa, perchè ha rischiato l’eliminazione dopo che al termine della prima serata fu scoperto che  ritornello del brano  è tratto da un precedente brano composto da Febo, intitolato Silenzio ed eseguito alle selezioni di Sanremo Giovani 2016 da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali.  È stato possibile riutilizzare il ritornello di questo brano (dello stesso autore) in quanto, nonostante fosse stato presentato a Sanremo Giovani, non fu mai edito, e non è stato utilizzato più del 30% del brano originale. Fatto sta che Moro e Meta, dopo una “sospensione” sono stati “perdonati” e sono arrivati a vincere: per l’italo albanese la vittoria segue il terzo posto dell’anno scorso, mentre Moro diventa il sesto (dopo Eros Ramazzotti, Annalisa Minetti, Marco Masini, Arisa e Francesco Gabbani) a vincere sia nella catgoria Giovani (dopo il successo nel 2007 con Pensa) che nei Big, e 10 anni dopo il terzo posto con “Eppure mi hai cambiato la vita” tra i Big, proprio nell’ultimo anno in cui vinse un duetto (Giò di Tonno e Lola Ponce con “Colpo di fulmine”. I due, che già conquistarono il pubblico l’anno scorso con due canzoni di sfondo sociale (Ermal Meta con “Vietato morire” giunse terzo, Fabrizio Moro con “Portami via” giunse settimo),si sono presi una piccola rivincita sul “pasticcio” che li aveva coinvolti durante la gara.

Un podio composto quest’anno da tre canzoni molto orecchiabili. Secondi, a sorpresa, sono giunti a sorpesa i bolognesi Lo Stato Sociale, che hanno catturato l’attenzione degli addetti ai lavori con “Una vita in vacanza”, una canzone fresca ed allegra ricalcando lo stile Gabbani: se lui conquistò il Festival 2017 con lo scimmione animato, loro hanno mandato allo sbaraglio una simpatica vecchina 85enne, Paddy Jones, ballerina di professione. Davvero stavano per diventare i nuovi Avion Travel, i “all’improvviso un vincitore”. Anche se inserire “che rompe i coglioni” ormai non crea più scandalo neppure a Sanremo.

 

Terza la bella e solare Annalisa, che ha rischiato di ripercorrere le orme dei vari Marco Carta, Valerio Scanu ed Emma, cioè rinverdire il cast dei vincitori sanremesi provenienti da Amici. Il suo brano “Il mondo prima di te” è una bella lirica d’amore che mette in risalto le qualità canore della bella Scarrone.

PosizioneInterpreteCanzoneAutori
Ermal Meta e Fabrizio MoroNon mi avete fatto nienteE. MetaF. Moro e A. Febo
Lo Stato SocialeUna vita in vacanzaL. GuenziA. GazzolaF. DraicchioM. RomagnoliA. Guidetti e E. Roberto
AnnalisaIl mondo prima di teA. ScarroneD. Simonetta e A. Raina
RonAlmeno pensamiL. Dalla
Ornella Vanoni con Bungaro e PacificoImparare ad amarsiBungaroPacificoC. Chiodo e A. Fresa
Max GazzèLa leggenda di Cristalda e PizzomunnoF. GazzèM. Gazzè e F. De Benedittis
Luca BarbarossaPassame er saleL. Barbarossa
Diodato e Roy PaciAdessoA. Diodato
The KolorsFrida (Mai, mai, mai)D. PetrellaD. FainiA. Raina e A. Fiordispino
10ºGiovanni CaccamoEternoCheope e G. Caccamo
11ºLe VibrazioniCosì sbagliatoF. SarcinaA. BonomoL. Chiaravalli e D. Simonetta
12ºEnzo Avitabile con Peppe ServilloIl coraggio di ogni giornoPacificoE. Avitabile e P. Servillo
13ºRenzo RubinoCustodireR. Rubino
14ºNoemiNon smettere mai di cercarmiD. CalvettiM. PelanV. Scopelliti e F. De Martino
15ºRed CanzianOgnuno ha il suo raccontoR. Canzian e M. Porru
16ºDecibelLettera dal DucaS. CapecciaE. Ruggeri e F. Muzio
17ºNina ZilliSenza appartenereG. AngiN. Zilli e A. Iammarino
18ºRoby Facchinetti e Riccardo FogliIl segreto del tempoPacifico e R. Facchinetti
19ºMario BiondiRivedertiM. BiondiG. Furnari e D. Fisicaro
20ºElio e le Storie TeseArrivedorciS. ConfortiS. BelisariD. Civaschi e N. Fasani

DELUSI E DELUDENTI – Ai piedi del podio Ron, con una canzone “dimenticata” dell’amico Lucio Dalla: molti si sarebbero aspettati una posizione da podio od addirittura la vittoria, ma il quarto posto riscatta sicuramente l’eliminazione del 2017. Sorprende anche la classe dell’eterna Ornella Vanoni, quinto posto finale assieme a Bungaro e Pacifico, mentre sono solo noni i The Kolors, che debuttavano in italiano, sopravanzati dalla canzoni di Max Gazzè e di Barbarossa, quest’ultima in romanesco. Sotto la top 10 Noemi e Nina Zilli, nonostante interpretazioni impeccabili (la Zilli ha virato dal suo tradizionale swing ad una lirica più sanremese, ma la giuria non è stata convinta). Niente da fare neppure per gli ex Pooh, dove Canzian ha preceduto di tre posti la coppia Fachinetti-Fogli, terz’utimi davanti ai sol Mario Biondi (una parentesi sanremese in italiano decisamente da dimenticare per la stella del blues) ed Elio e Le Storie Tese, che danno l”arrivedorci” alle scene con un mesto ultimo posto. Forse era evitabile la loropartecipazione a questa edizione, dopo che fecero bene con “La terra dei cachi” e “La canzone mononota”.

LA VITTORIA DI FAVINO-  Il festival di Baglioni è stato premiato in termini d’ascolti, come una tra i più visti di sempre: la media di 10.869.000 spettatori con lo share del  52,16% confermano la scelta del cantautore romano, forse troppo ingessato nel ruolo di conduttore, ma protagonista di duetti con i numerosi ospiti davvero mozzafiato. A reggere la scena ci hanno pensato Michelle Hunziker, ma soprattutto Pierfrancesco Favino, la vera rivelazione di questo festival: l’attore ha colpito tutti per la sua simpatia e spigliatezza, riservando anche siparietti comici (alcuni però riciclati, come pizzicato da Striscia la Notizia), tanto che molti si sono chiesti se non fossero loro due i conduttori e Baglioni (nel ruolo di direttore artistico del Festival) solo la spalla. Ma è andats bene così: per cinque sere lo spettacolo non è mancato, per quello che resta uno degli eventi di costume più famosi dell’anno.

Informazioni su diego80 (2310 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: