ULTIM'ORA

Comuni della Bergamasca – Morengo

Morengo
comune
Morengo – StemmaMorengo – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Bergamo-Stemma.png Bergamo
Amministrazione
SindacoAlessandra Ghilardi
Territorio
Coordinate45°32′N 9°42′ECoordinate: 45°32′N 9°42′E (Mappa)
Altitudine126 m s.l.m.
Superficie9,57 km²
Abitanti2 521[1] (30-11-2016)
Densità263,43 ab./km²
Comuni confinantiBariano, Brignano Gera d’Adda, Caravaggio, Cologno al Serio, Martinengo, Pagazzano, Romano di Lombardia
Altre informazioni
Cod. postale24050
Prefisso0363
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT016140
Cod. catastaleF720
TargaBG
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona E, 2 251 GG[2]
Nome abitantimorenghesi
Patronosan Salvatore
Giorno festivo6 agosto, detta anche festa dì söche (zucche, in dialetto bergamasco)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia

Morengo
Morengo
Morengo – Mappa

Posizione del comune di Morengo nella provincia di Bergamo

Sito istituzionale

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Morengo (Morèngh in dialetto bergamasco[3]) è un comune italiano di 2.521 abitanti della provincia di Bergamo, in Lombardia. Dista circa 19,2 chilometri da Bergamo, circa 7 chilometri da Treviglio e 39,5 chilometri da Milano. Il territorio comunale si estende su una superficie di 10,28 chilometri quadrati.

(…)

Morengo e il suo territorio

All’epoca il paese è ormai del tutto rimaneggiato dagli interventi settecenteschi ed è ormai definitivamente perduta la sua configurazione di “Castel Morengo”. Nella visita pastorale del 1858 sono indicate le cascine del territorio: sono undici “e quattro delle più lontane un miglio e mezzo circa. Riguardo al disincomodo -dice il parroco- per chi vi è abituato niente affatto”. Per nulla d’accordo è invece il suo collega che nella visita elenca la seguenti “Frazioni principali: Carpeneto, Maldosso e Maldossetto, Fragonera, Cantonata, Gerro, Seriana, lontane un chilometro e mezzo dalla parrocchiale, e certo incomode per i fedeli e per il parroco”. D’altra parte già nel 1856 il parroco aveva dichiarato in una sua relazione alla curia che “La Parrocchia di Morengo per il numero delle anime e di otto cassinaggi lontani e dispersi non può a meno di non tenere un coadjutore al quale per non esservi fono la Fabbriceria delle limosine soppiattamente gli assegna lire 60 annue”.

Monumenti e luoghi d’interesse

L’antica cinta muraria del borgo è andata completamente distrutta; rimangono solamente alcuni resti murari del fortilizio centrale, ancora visibili presso la corte Giovanelli di S. Stae.

Nei pressi della corte sorge il notevole palazzo Giovanelli, oggi sede municipale. Edificato nel 1669 come residenza dell’omonima famiglia, presenta un loggiato ad archi, nonché portali in pietra di Sarnico.

Di fronte all’edificio è collocata la chiesa parrocchiale, intitolata a san Salvatore e risalente, nelle sue forme attuali, alla seconda metà del XVIII secolo. All’interno si possono ammirare alcuni dipinti che riproducono opere importanti di scuola veneziana, eseguiti per conto della famiglia Giovanelli.

Infine meritano menzione anche l’oratorio della Santa Casa di Loreto, la chiesetta di San Rocco (posta al centro di una rotonda sull’omonima via) e la chiesetta di San Giovanni (posta all’inizio del viale del cimitero), tutti di piccole dimensioni, ma molto caratteristici.

Società

Evoluzione demografica

Abitanti censiti[4]

http://www.comune.morengo.bg.it/

sito istituzionale

Informazioni su diego80 (2265 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: