ULTIM'ORA

Elezioni 2018 – Preferenze Regionali

Preferenze regionali
Diversamente da quanto previsto per le consultazioni del Parlamento nazionale, per l’Elezione dei membri del Consiglio Regionale della Lombardia, sulla scheda di voto era possibile esprimere DUE preferenze.

L’importanza di questa possibilità di voto è fondamentale per i vari candidati, in quanto tanto più si ricevono preferenze, tanto più dsi riesce a vincere la sfida elettorale.

E quella delle preferenze è spesso una “lotta” tra colleghi di lista.
Un po come nella Formula Uno o nella Moto GP. Il primo avversario da battere è il tuo compagno di scuderia.

A Val Brembilla, per la votazione Regionale, i voti utili sono stati 2709.

Quindi i possibili voti di preferenza erano, al massimo, 5.418.

Ebbene, i 555 complessivi voti di preferenza espressi sono i seguenti:

preferenze regionali
Si ha immediatamente evidenza del grande lavoro di propaganda fatto dal Sindaco di Lenna, Jonathan Lobati e dalla sua squadra, con incontri sul territorio e distribuzione capillare di “santini”.
E anche la sig.ra Mazzali Barbara ha avuto modo di presentarsi ai cittadini Val Brembillesi.
Galizzi Alex anche lui risulta essere una persona nota.
I risultati sono ben evidenti.

Vado a cercare all’interno dei risultati un po’ di numeri per una mia personalissima valutazione.

Delle possibili 5.418 possibili preferenze regionali, ne sono state espresse 555. Cioè il 10%.

Non ho contezza di quanti elettori abbiano approfittato indicato sulla scheda elettorale UNA o DUE preferenze.
Quindi ipotizziamo pure che circa un 12-15% dei votanti si sia cimentato in questa possibilità.

Spesso la paura di sbagliare ci condiziona a tal punto da preferire di apporre una singola X sulla scheda di voto

Però, sinceramente, il numero delle preferenze espresse mi sembra basso, mi aspettavo qualcosa di più.

Anche perché una delle grandi lamentele proferite durante la presentazione delle modalità di voto per la Camera e per il Senato, è stata la ASSOLUTA mancanza per il cittadino di  esprimere una sua preferenza personale.
Ci si è pesantemente lamentati che le liste elettorali sono state confezionate dalle forze politiche.

Ed ecco che qui, dove era possibile farlo, non abbiamo approfittato pienamente di questo strumento democratico.

Allo stato attuale della normativa Italiana, la prossima votazione dove il cittadino potrà esprimere la sua preferenza ad una persona specifica, saranno le prossime ELEZIONI COMUNALI .

Faremo del nostro meglio per promuovere questo modo di voto.

 

Clicca qui per il risultato elettorale al Senato

Clicca qui per il risultato elettorale alla Camera

Clicca qui per il risultato elettorale del Consiglio Regionale e del Governatore

Informazioni su Hieronymus (71 Articoli)
matematica, fisica, meccanica tradizionale, meccanica quantistica, relatività, scienza, libri, fumetti, film, musica.
Contatto: Facebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: