ULTIM'ORA

13 giugno 1956 – Il Real Madrid vince la prima Coppa dei Campioni di calcio

Sessantadue anni fa come adesso: se lo scorso 26 maggio i “blancos” hanno festeggiato illoro tredicesimo succrsso nella Champions League, terzo consecutivo, nel 1956 vinsero la primissima edizione del torneo, sconfiggendo in finale i francesi dello Stade Reims per 4-3 a Parigi. Sarebbe stata una lunga egemonia per i madridisti, vincitori delle prime cinque edizioni, fino al 1960. In quell’edizione, con 16squadre iscritte e partita con gli ottavi di finale fece bene anche l’italiana iscritta, il Milan, che arrivò fino alle semifinali, dopo una rimonta sui tedeschi del Saarbrucken (ko a Milano per 4-3 e vittoria in Germania per 4-1),e Rapid Vienna ai quarti (1-1 in Austria e 7-2 a Milano), prima di arrendersi al forte Real, vittorioso per 4-1 nell’andata a Madrid, poi sconfitto con un onorevole 2-1 nel ritorno a Milano. I futuri campioni invece, seppellirono negli ottavigli svizzeri del Servette (2-0 in Svizzera e 5-0 in casa) e soffrirono ai quarti con lo Jugoslavia Partizan, vincendo 4-0 l’andata in casa e poi perdendo 3-0 il ritorno.

Partecipanti

La competizione nacque da una lunga diatriba giornalistica fra il quotidiano francese L’Equipe e la stampa inglese, sempre pronta a proclamare i propri club come i migliori del mondo. La fondazione della UEFA diede l’occasione ai transalpini di risolvere sul campo la questione mediante la disputa di una nuova manifestazione che fosse la generalizzazione all’antica Coppa dell’Europa Centrale: la Coppa Europa.[1] La neonata confederazione continentale, spalleggiata dalla più influente FIFA, nel suo primo congresso respinse l’idea,[2]ma Gabriel Hanot non si diede per vinto e convocò per il 3 aprile 1955 a Parigi i delegati di 16 fra le migliori squadre europee.[3] Posta di fronte al fatto compiuto e timorosa che il progetto prendesse forma privatamente, la FIFA virò bruscamente di rotta, e impose alla UEFA di farsi carico della nuova coppa, il cui nome fu cambiato in Coppa dei Campioni per non offuscare l’altro progetto sulla carta relativo ad un campionato europeo per nazioni.[4] In ogni caso, per designare le partecipanti a questa edizione inaugurale si tenne comunque conto in prima istanza della lista redatta dall’Equipe, con variazioni solo in caso di rinuncia. L’attivazione della regola dei campioni nazionali fu rinviata al 1956-1957.

 

La partita

L’incontro era atteso da molti soprattutto per il grande duello tra di Stéfano e Kopa, due tra i migliori calciatori in assoluto dell’epoca. Ma non fu solamente uno scontro tra questi due campioni, la partita fu spettacolare e molto equilibrata: i francesi partirono benissimo e andarono subito in vantaggio con un gol al 6′ di Michel Leblond, solo quattro minuti dopo Bliard con un lancio dalla trequarti trovò in aria Templin che superò il portiere avversario e insaccò la rete del 2-0. Non tardò ad arrivare la risposta dei blancos: buon filtrante in area per di Stéfano che a tu per tu con Jacquet non sbaglia e riapre l’incontro. Gli spagnoli iniziano ad attaccare con insistenza e trovano alla mezzora il gol del pareggio: segna Rial. Si va al riposo sul punteggio di 2-2.

La ripresa inizia con il ritrovato vantaggio da parte dei francesi, rete di Hidalgo che devia in porta benissimo un insidioso cross. Pochi minuti dopo arriva però il nuovo pareggio del Real, che trova il gol dopo una serie di rimpalli in area grazie al difensore Marquitos. Al minuto 79, poi, ci pensa ancora Rial a battere il portiere avversario e a portare in vantaggio gli spagnoli: 4-3.[5][6] Con questo risultato si chiuderà l’incontro.

Tabellino

Parigi
13 giugno 1956
Real Madrid Flag of Spain (1945–1977).svg4 – 3
referto
Flag of France.svg Stade ReimsParco dei Principi (38 239 spett.)

Arbitro:Inghilterra Arthur Edward Ellis
Informazioni su diego80 (2265 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: