ULTIM'ORA

E fu così che nella storia entrò..Tre Fiori

Ha sorpreso in positivo, quasi più della propria Nazionale di calcio, felice e ..perdente in tutte le esibizioni europee. Non solo per il tesseramento di Sossio Aruta, il 47enne calciatore, schierato in realtà solo pochi minuti: stiamo parlando del Tre Fiori, squadra di calcio della Repubblica di San Marino che quest’anno ha compiuto un autentico miracolo sportivo, diventando la prima società sanmarinese a passare un turno in una competizione europea. E’ successo nel  turno preliminare di Europa League: giovedì 28 giugno la squadra allenata da Massimo Gori ha sconfitto per 3-0 i gallesi del Bala Town, scrivendo un piccolo pezzo di storia : mai una rappresentativa di questo paese si era imposta con un risultato così largo. A segno un’autorete del gallese Miley dopo 7 minuti, poi i gol di Giacomo Pracucci e Mirco Vassallo hanno acceso un’incredibile speranza. Il sogno è divenuto realtà nella gara di ritorno del 5 luglio, quando in Galles i sanmarinesi hanno ceduto solo per 1-0, passando così il turno per la prima volta. In quello stesso turno era iscritta anche la squadra di Folgore/Falciano, che ha ceduto di misura contro gli andorrani dell’Engordany, perdendo 2-1 l’andata ad Andorra e pareggiando per 1-1 il ritorno in casa. Al secondo turno la fiaba si è poi interrotta in modo brusco nel turno successivo, quando gli sloveni del Rudar Velenje si sono mostrati molto più esperti, travolgendo i nostri piccoli eroi per 7-0 in casa e per 3-0 a San Marino, ma non viene cancellata l’impresa storica della rappresentativa del Monte Titano. Al secondo turno (dove entrerà in scena anche l’Atalanta col Sarajevo) entrerà in gioco un’altra sanmarinese, il Tre Fiori ce se la vedrà con i lettoni dello Spartak Jurmala. Tre Fiori che arriva dal turno di qualificazione della Champions League, dove cedette con il Lincoln, squadra di Gibilterra, perdendo per 2-0 la gara unica.

Sossio Aruta: anche lui fa parte della storia del Tre Fiori

Il Tre fiori , vincitore di 7 titoli sanmarinesi, entrò già nella storia per essere il primo club sanmarinese a non perdere un doppio confronto di una coppa europea:successe nel primo turno preliminare della Champions League 2009-2010, quando ottenne un doppio 1-1 contro gli andorrani dell’UE Saint Julia, uscendo però ai calci di rigore.

Informazioni su diego80 (2350 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: