ULTIM'ORA

Mi si è spenta la luce

Son passati tre anni da quando per questo sito

Raccolsi gioioso un allettante invito

Devi scrivere quando vuoi

Mettere giù la tua passione quando puoi

Di curar le mie giornate era divertente

La passione la mettevo, era evidente

Qualcosa di mio, ma anche inutili copia e incolla

Però era un modo di dimostrare chi non molla

Ci ho speso ore, voglia e dedizione

Anche viaggi, collaboratori e persone

Non passava giorno che lasciassi la firma nell’editore

Perchè per me era una cosa fatta con amore.

Adesso però mi trascino stancamente

Ho articoli in bozza fermi, come ferma è la mente

Tempo fa non avrei lasciato indietro niente

Invece adesso le mie idee sono lente.

Ho fatto un piccolo sforzo per non cestinare anche questo

Con due rime messe così in modo lesto

Potrei fermarmi a riflettere e vedere cosa fare

Forse di idee ne avrei da vagliare

Ma credo che quel fuoco dentro di me si sia spento

Non c’è più quella voglia che io sento.

Non è un addio, forse un arrivederci

Forse torneremo a vederci.

Perdonate questo mio testo strano

Non è il mio stile, è troppo lontano

Ma è un amore un po’ al rilento

Aspettando che magari torni il vento.

Nel frattempo vorrei ringraziare

Quelli che mi han fatto campare

Che mi han dato la spinta buona

Come il lampo prima che dopo tuona.

Speriamo di rivederci presto

Nel frattempo mi metto in un angolo mesto mesto.

Informazioni su diego80 (2330 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: