ULTIM'ORA

Saving Light – La musica trance contro il bullismo

In Italia, in un periodo in cui per la maggiore, soprattutto tra i giovanissimi, vanno di moda la trap ed il reggaeton, oltre all’intramontabile afro music e all’eterna house music, non è mai riuscita a ritagliarsi uno spazio importante la trance music, da sempre un genere di nicchia per pochi appassionati, anche quando la italodance la faceva da padrone, anche se allora Marco Ravelli e la sua Alternative Hit su Discoradio aveva fatto fare breccia ai giovani di allora con queste sonorità. Un genere con melodie sognanti e talvolta malinconiche, che contrastano con le ritmiche allegre e sgargianti della musica d’estrazione latina, ma di sicuro più coinvolgenti emotivamente e mentalmente.

Oltre a parlare di amore ed infinito, alcune toccano anche tematiche più complesse: è il caso della canzone regina considerata la migliore dell’ambiente trance del 2017: ovvero “Saving Light”, del dj britannico Gareth Emery col connazionale Standerwick e cantato dall’americana Haliene. La canzone parla di bullismo, un tema molto delicato.

È stato pubblicato dalla casa discografica canadese Monstercat il 30 gennaio 2017 come parte di un’iniziativa organizzata dall’etichetta di Emery intitolata “Make Trance # 1 Again”. Il loro obiettivo era incoraggiare i fan ad acquistare la canzone su Beatport per supportare l’ associazione anti-bullismo Ditch the Label e così facendo raggiungere la vetta delle classifiche di Beatport. La canzone ha raggiunto questo obiettivo entro una settimana dalla sua uscita, raggiungendo il numero uno nelle classifiche complessive di Beatport il 16 febbraio 2017.

“Saving Light” è stato votato come “Tune of the Year 2017 ” nel programma radiofonico di Armin van Buuren A State of Trance e ha vinto il Best Original Track nella categoria Trance nel Best of 2017 votato dal / r / EDM subreddit . La canzone è stata inclusa nell’album di compilazione Monstercat 030 – Finale , pubblicato il 22 febbraio 2017. È stato successivamente ripubblicato da Armada Music per l’inclusione nel 2017 di Armin van Buuren, album dei trance mix, A State of Trance .

 

Il video, diretto da Lee Jones, e girato a scene simil cortometraggio, inizia con una giovane donna che vive nel rimpianto del figlio morto suicida a causa dei bulli che a scuola lo tormentavano. Incapace di capire cosa stesse provando il figlio, ora lei insegna in un liceo dove scopre che una ragazza vive la medesima situazione del figlio, venendo tormentata ed umiliata dalle sue compagne, in particolare da un’altra ragazza, che oltre a ridicolizzarla  la picchia se prova a ribellarsi.. Il video prosegue con la ragazza che continua ad osservare scene di se stessa mentre subisce gli atti di bullismo disperandosi per non riuscire a sottrarsi a tutto ciò. In una successiva scena la vediamo sanguinante al naso nel cortile della scuola derisa da tutti i suoi compagni ed ancora minacciata dalla perfida compagna. Disperata, scappa via da tutti correndo verso un precipizio molto lontano dalla scuola che le restituirebbe la libertà gettandosi, ormai rimasto l’unico modo per liberarsi da quelle angherie. Subito dopo sopraggiunge la professoressa che, accortosi che l’allieva è corsa via, dopo aver rimbrottato a male parole uno di loro, corre per raggiungerla e la trova sull’orlo del precipizio. Per lei sembra di rivedere la scena del figlio morto, ed intima alla ragazza di non gettarsi, che l’aiuterà a difendersi ed a farsi valere le proprie ragioni, evitando di commettere l’errore col figlio. Il video si conclude con la ragazza che, dopo aver emesso un grido liberatorio di dolore, desiste dal proprio intento e si abbandona piangendo tra le braccia della donna.

 

L’ho scoperto tardo i questo video, ma i brividi che fa salire ogni volta che rivedo questo video davvero sono indescrivibili. Quando la trance music sa colpire nel profondo più di ogni cosa.

 

La copertina del singolo.

Informazioni su diego80 (2336 Articoli)
Nato a San Giovanni Bianco il 15/9/80,attualmente disoccupato,nutre una buona passione per la musica e il calcio,in particolare per la Juventus
Contatto: WebsiteFacebook

Rispondi

UA-76292238-1
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: